Burned Children of America

Curatore: M. Cassini, M. Testa
Editore: Minimum Fax
Collana: Sotterranei
Anno edizione: 2001
In commercio dal: 1 novembre 2001
Pagine: 248 p.
  • EAN: 9788887765403
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Il volume raccoglie una quindicina di racconti scritti da autori americani under 40. Alcuni autori sono già noti al pubblico italiano: Dave Eggers, Rick Moody, Jonatham Lethem, David Foster Wallace. Altri invece non sono ancora pubblicati in Italia e questa antologia vuole proporli al pubblico in forma di assaggio. La ricerca dei due curatori, durata più di un anno, è stata quasi maniacale. Un anno di viaggi negli Stati Uniti, di incontri con quasi tutti gli scrittori, di fax e telefonate, di navigazione in mare aperto fra centinaia di libri, riviste, antologie, recensioni, siti letterari, fiere del libro internazionali. Alcuni racconti sono stati suggeriti da altri autori, creando così un "circolo virtuoso".

€ 11,05

€ 13,00

Risparmi € 1,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:

€ 7,02

€ 13,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    marzia

    19/05/2007 09:31:09

    non sono d'accordo sul fatto che questa sia un'operazione solo commerciale, anzi. minimumfax ha tirato fuori un'antologia di scrittori americani che funziona così bene che l'hanno pubblicata anche all'estero. è perchè a minimum fax sono fissati con gli americani, e visto che lo sono anch'io, non riesco a immaginare un progetto migliore, come anche la raccolta del mc sweeney's. sono varie e belle. sono anticipazioni di quello che sta per uscire, così ti entusiasmi e poi scegli meglio.

  • User Icon

    Lorenzo Berti

    13/05/2003 10:47:34

    Secondo me è una raccolta eccezionale. D'accordo, ci sono alcuni racconti che passano senza lasciare traccia. Però la Homes, Saunders, Eggers, Lethem e qualcun altro sono veramente eccezionali. Un plauso alla casa editrice, che propone qualcosa di veramente nuovo, da un punto di vista letterario. In questo senso, se paragonato al panorama italiano, dei racconti così diventano ancor più belli di quello che sono. Un punto in meno perché è impossibile che un'antologia sia piena solo di meraviglie.

  • User Icon

    Mauro Pensante

    16/06/2002 16:57:56

    Nulla da eccepire sui racconti e sulla loro bellezza: certo ci sono quelli più belli e quelli meno. Ciò che non ci piace è quest'operazione "solo" commerciale della casa editrice, senza progetto, senza idee.

Scrivi una recensione