Caccia alla volpe con delitto - Irene Adler - copertina

Caccia alla volpe con delitto

Irene Adler

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Illustratore: Iacopo Bruno
Editore: Piemme
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 24 febbraio 2015
Pagine: 256 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788856643077

Età di lettura: Da 10 anni

Salvato in 1 lista dei desideri

€ 8,64

€ 16,00

Punti Premium: 9

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Londra, 1872. Irene è preoccupata per suo padre: durante i mesi invernali lo stato d'animo di Leopoldo Adler si è fatto sempre più cupo. Per distoglierlo dai foschi pensieri, un amico lo invita a trascorrere con Irene qualche giorno in campagna, in una splendida tenuta con un grande giardino, dove la ragazza potrà dedicarsi alla lettura e all'equitazione, mentre il padre parteciperà a una battuta di caccia alla volpe. Ma in quella cornice di calma apparente, un uomo sparisce, e nessuno lo cerca. Irene capisce che qualcosa non torna e manda a Sherlock e Lupin una lettera con una richiesta di aiuto. E così, mentre la notizia di uno spietato omicidio sconvolge il villaggio, i tre amici, ancora una volta insieme, si troveranno a indagare su un nuovo caso, che affonda le sue radici in un'oscura vicenda del passato. Età di lettura: da 10 anni.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Irene Adler Cover

    Irene Adler è lo pseudonimo di Alessandro Gatti, scrittore italiano. È il personaggio letterario di un racconto di Sir Arthur Conan Doyle su Sherlock Holmes. Di lei si dice avesse «il viso più bello fra le donne, e la mente del più deciso degli uomini». L'autore che sta dietro allo pseudonimo, Alessandro Gatti, ha scritto a quattro mani con Pierdomenico Baccalario la serie I gialli di Vicolo Voltaire ed è autore della serie Sherlok, Lupin e io. Approfondisci
Note legali