Call Me Lucky

(Limited Edition)

Artisti: Chris Smither
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Signature Sounds
Data di pubblicazione: 2 marzo 2018
  • EAN: 0701237509327
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 17,50

Venduto e spedito da IBS

18 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Descrizione
Edizione limitata.
Registrato nello splendido Blue Rock Studio in Texas, il diciottesimo album di Chris Smither, "Call Me Lucky", su Signature Sounds, è il primo album di inediti dell'artista in 6 anni.
Ancora una volta Smither si è rivolto al suo pluri©\produttore e polistrumentista David Goodrich, al batterista Billy Conway (Morphine), Matt Lorenz (a.k.a The Suitcase Junket) e al tecnico del suono Keith Gary, per la registrazione di dieci canzoni. Hanno completato un doppio album: il primo disco presenta otto brani inediti e due cover suonate sin dagli esordi; il disco 2 contiene le solite canzoni con arrangiamenti totalmente diversi.
In "Call Me Lucky" ci sono dieci canzoni, che offrono un commento, una riflessione, un'introspezione sulla condizione umana, che solitamente arrivano da qualcuno che si è trovato davanti ad un potere più grande o ad un disastro naturale. Dalla traccia iniziale 'Blame's on Me to Lower the Humble', Smither alza il suo stesso livello per quanto riguarda la scrittura.
L'accattivante 'Nobody Home' offre un'attenta osservazione al ventunesimo secolo, mentre 'Change Your Mind' rimanda alle radici blues e folk del giovane Smither.
Inoltre, Smither sa riconoscere la grandiosità delle canzoni di altri scrittori e include sempre un paio di canzoni di altri musicisti nei suoi album. La sua abilità come interprete è spesso trascurata, eppure la sua capacità di scegliere una canzone e di farla sua è importante quasi quanto il suo stile inconfondibile con la chitarra e la sua padronanza nello scrivere.
Il disco 2 di "Call Me Lucky" trascende il nucleo del disco e porta l'ascoltatore in un inaspettato viaggio sonico.
Per molti, un disco come l'ultimo di Smither, "Still on the Levee", una retrospettiva su una carriera lunga 50 anni sarebbe stato un modo monumentale per concludere una carriera di successo ed uscire a testa alta. Ma non per Chris Smither. Come dice lui questo è quello che faccio.
Diciotto dischi e 83 canzoni nel corso della vita, per ora. "Call Me Lucky" è la prova che Chris Smither ha ancora tanto da offrire. E noi siamo fortunati.