Candidato a sorpresa di Jay Roach - DVD

Candidato a sorpresa

The Campaign

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Campaign
Regia: Jay Roach
Paese: Stati Uniti
Anno: 2012
Supporto: DVD
DVD € 9,99
Salvato in 7 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 5,90 €)

L'onorevole di lungo corso Cam Brady, poco prima delle elezioni commette pubblicamente una enorme gaffe. Una coppia di ultra milionari decide allora di tramare contro di lui spalleggiando il candidato rivale per ottenere la maggioranza nel loro distretto del North Carolina. Il prescelto è l'ingenuo Marty Huggins, direttore del locale Ufficio del Turismo. Inizialmente Marty sembra la scelta meno appropriata ma con l'appoggio dei suoi nuovi sostenitori, di una vecchia canaglia della politica e grazie alle amicizie della sua famiglia, diventa ben presto un degno rivale di cui il carismatico Cam dovrà preoccuparsi.
3
di 5
Totale 1
5
0
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    ROBERTO'61

    13/02/2013 17:07:50

    A confronto due personaggi agli antipodi. Questa commedia mette a nudo una tipica campagna elettorale americana; la pellicola ci offre infatti uno spaccato della politica odierna, corrotta e piena di dietrologie, suggerendo che in un'elezione non contano solo il popolo e i candidati, ma è importante l'influenza delle persone di potere - i fratelli Motch, di cui uno e il grande Dan Aykroyd - ed è importante il ruolo della direzione della Campagna. Infatti sono messe a confronto le personalità di Cam Brady (Will Ferrell) e Marty Huggins (Zach Galifianakis): da un lato il politico esperto ed irresponsabile, pronto a vendersi, dall'altra il cittadinotto maldestro, inesperto, con degli ideali e con la voglia di servire il popolo. Dietro di loro però osserviamo i due curatori delle campagne: da un lato Mitch (Jason Sudeikis) più pacato e corretto, dall'altro Tim (Dylan McDermott), deciso e spietato. Anche sopra una realtà non proprio felice, risulta facile farsi una risata quando una lotta sempre più sporca porta alle situazioni surreali più disparate. Insomma le risate non mancano per tutta la durata del film. Nel finale una situazione irreale che vede il vincente Cam convertirsi e cedere la poltrona all'avversario. In definitiva sicuramente un film che vale la pena di vedere, non eccelso, ma una parodia ben fatta, perfetta per svagarsi.

Riuscita commedia satirica che diverte senza tralasciare un brivido di serietà raggelante

Trama
Quando l'onorevole di lungo corso, Cam Brady (Will Ferrell) commette una enorme gaffe pubblicamente, prima di una imminente elezione, una coppia di ultra milionari trama contro di lui spalleggiando un candidato rivale per ottenere la maggioranza nel loro distretto della Carolina del Nord. Il prescelto è l'ingenuo Marty Huggins (Zach Galifianakis), direttore del locale Ufficio del Turismo.

  • Produzione: Warner Home Video, 2013
  • Distribuzione: Videodelta
  • Durata: 97 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1);Spagnolo (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Danese; Finlandese; Inglese per non udenti; Islandese; Italiano per non udenti; Norvegese; Spagnolo; Svedese
  • Formato Schermo: 1,78:1
  • Area2
  • Contenuti: scene inedite in lingua originale
  • Will Ferrell Cover

    "Propr. John William F., attore statunitense. Ospite fisso del Saturday Night Live dal 1995 al 2002, diverte il pubblico con i suoi strampalati personaggi, concentrati surreali di tic e manie, aiutato dal fisico svagatamente dinoccolato e dall'espressione infantilmente sorpresa. Dopo diversi ruoli secondari, ma efficaci (lo stilista malvagio Mugatu di Zoolander, 2001, di B. Stiller), la consacrazione arriva nel 2003 con l'interpretazione dell'amatissimo Frank «The Tank», bambinone mai cresciuto dai tempi del college in Old School di T. Phillips e dell'elfo comicamente ingenuo di Elf di J. Favreau, cui si accompagna anche una parte più seria, quella del melanconico innamorato della protagonista «doppia» di Melinda e Melinda (2004) di W. Allen. Negli anni seguenti, alterna ruoli demenziali,... Approfondisci
Note legali