Thecandle of vision

George William Russell

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Editore: youcanprint
Formato: EPUB
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 290,53 KB
  • EAN: 9788831636605

€ 0,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

A set of transcendent essays on Celtic mysticism, describing Russells’ luminous excursions into the otherworld, including clairvoyant and prophetic visions, precognition of Gnostic concepts, past-life and astral journeys, and, always, heightened awareness of the beauty that pervades mundane reality. Russell describes encounters with what today we would call UFOs, and attempts to construct a private Kabala based on an intuitive reconstuction of a primal language and alphabet. Lastly, he attempts to put a mystical gloss on the primeval Celtic pagan deities. Chapters include The Slave Of The Lamp, The Many-Coloured Land, The Memory Of Earth, The Mingling Of Natures, The Language Of The Gods, The Celtic Imagination, Celtic Cosmogony, Ancient Intuitions, and Meditation
  • George William Russell Cover

    (Lurgan, Armagh, 1867 - Bournemouth, Hampshire, 1935) scrittore irlandese. È noto anche con lo pseudonimo di AE. Protagonista del «rinascimento celtico», coltivò la pittura e fu membro del Teatro nazionale irlandese; diresse i giornali «Irish homestead» (1905-23) e «Irish statesman» (1923-30), nei quali riservò ampio spazio alla letteratura. Oltre al dramma Deirdre (1902), che esercitò notevole influsso su Yeats e Synge, scrisse numerose poesie, riunite nelle due raccolte di Poesie complete (Collected poems, 1913 e 1926). Prevalgono, in esse, gli interessi mistici e teosofici dell’autore, col tema ricorrente della lotta fra luce e tenebra, spirito e corpo; ma i componimenti migliori restano quelli che aderiscono, più istintivamente, alle linee e ai colori del paesaggio irlandese. Approfondisci
Note legali