Categorie

Elizabeth von Arnim

Traduttore: G. Bianchi Baldizzone
Collana: Varianti
Anno edizione: 1991
Pagine: 194 p. , ill.
  • EAN: 9788833906317

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Anna Lucia

    11/03/2013 23.04.28

    Direi che la Arnim in genere se ne sbatte totalmente dei suoi cani. Uno tira l'altro, da gran dama quale era li sostituisce via via come se niente fosse. Tuttavia il libro è bellissimo.

  • User Icon

    anna lisa corsico

    08/02/2013 19.07.08

    Ma che bello questo libro della von arnim. Credo sia indicato a tutti, ma soprattutto a chi ama i cani come me. E' davvero struggente e molto commovente. Purtroppo i cani, un centinaio di anni fa, non erano trattati amorevolmente come lo sono ora e questo aspetto spesso mi ha fatto piangere durante la lettura. Il suo modo di scrivere poi è davvero raffinato ed accattivante

  • User Icon

    Maunakea

    01/05/2010 11.06.50

    1936 All the dog in my life, come ho già scritto amo questa autrice e sto recuperando tutti i libri pubblicati finora, inclusi questi spezzoni della sua vita sebbene di piante e di cani, fondamentalmente non mi interesso e il mio rapporto con essi si limita a qualche grattata dietro le orecche se mi trovo di fronte ad un cucciolo carino (altrimenti nemmeno quella), leggermente più noioso di quello sul giardino e le piante (strano ma vero) non posso arrivare a capire il legame che si instaura con un animale domestico, non avendone mai avuto uno (non è la mia), ma ci sono alcuni dettagli della sua vita che ne fanno comunque una lettura sufficientemente apprezzabile da finire il libro.

  • User Icon

    Elisabetta V.

    16/05/2006 13.27.28

    L’avevo letto qualche hanno fa e mi era piaciuto moltissimo. Adesso ho deciso di comperarlo per rileggerlo con più calma. Scritto con il gradevolissimo stile Arnim rivela molto dell’autrice e ci fa conoscere meglio il grande cuore dei cani e i loro differenti caratteri.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione