Categorie
Collana: Scienza e idee
Anno edizione: 2000
Pagine: 270 p.
  • EAN: 9788870786668
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 11,88

€ 19,80

Risparmi € 7,92 (40%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

€ 10,69

€ 19,80

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Da Napoli a St. Louis, passando per Chicago, New York, Rio de Janeiro, Quito, Lima e numerose altre città e paesi del mondo: la vita del premio Nobel e scienziato di fama internazionale Rita Levi Montalcini costituisce un percorso umano e professionale unico per ricchezza e intensità. Lo scandiscono le numerose lettere pubblicate in questo volume; un fitto epistolario familiare, rivolto principalmente alla madre e all'adorata sorella Paola, ma anche al fratello Pietro e al nipote Emanuele, in cui la ricercatrice racconta esperienze scientifiche e di vita quotidiana, susseguitesi durante i suoi lunghi soggiorni di lavoro all'estero. Scritte tra il settembre 1946 e l'aprile 1970, anno in cui la corrispondenza con la patria si dirada "date le facilitate comunicazioni telefoniche e per le sempre più prolungate permanenze in Italia", le lettere qui raccolte trasmettono intatto il fascino del tempo passato, quando carta e penna erano gli unici mezzi per comunicare con parenti e amici lontani, e rendono vivi e tangibili non solo piccoli e grandi avvenimenti, ma anche aspirazioni, gioie, pensieri e timori nascosti. Pagine realizzate in una scrittura diretta, semplice e genuina che ci svelano anche i lati meno noti di Rita Levi Montalcini: il forte legame con la famiglia, l'entusiamo contagioso, i rapporti con i colleghi, il tenero affetto per il nipote e le giovani generazioni. Ne scaturisce la figura di una donna forte e determinata, perdutamente innamorata della sua professione ma anche sensibile e attenta ai problemi dei suoi cari e ai bisogni dell'umanità. Tanto da dedicare una vita intera alla lotta per la sconfitta del cancro, il male del secolo.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    mauro

    03/04/2006 00.00.24

    Entusiasmante, brillante, un bagno di vitalità. Rita Levi Montalcini, ieratica e dolce donna di scienza si racconta. E noi abbiamo solo da comportarci come Einstein suggeriva di fare quando si ascolta una cantata di Bach: ascoltare e tapparci la bocca!

  • User Icon

    Giovanni Paolo II

    08/12/2000 16.10.36

    La vecchia ha colpito ancora, ma avrei preferito dei racconti più piccanti circa la sua vita. Evidentemente li aveva esauriti già all'introduzione, comunque se si hanno soldi da spendere si può ( e sottolineo si può ) anche comprarlo.

Scrivi una recensione