Collana: Scienza e idee
Anno edizione: 2000
Pagine: 270 p.
  • EAN: 9788870786668
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 16,83

€ 19,80

Risparmi € 2,97 (15%)

Venduto e spedito da IBS

17 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Aggiungi al carrello

€ 10,69

€ 19,80

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Da Napoli a St. Louis, passando per Chicago, New York, Rio de Janeiro, Quito, Lima e numerose altre città e paesi del mondo: la vita del premio Nobel e scienziato di fama internazionale Rita Levi Montalcini costituisce un percorso umano e professionale unico per ricchezza e intensità. Lo scandiscono le numerose lettere pubblicate in questo volume; un fitto epistolario familiare, rivolto principalmente alla madre e all'adorata sorella Paola, ma anche al fratello Pietro e al nipote Emanuele, in cui la ricercatrice racconta esperienze scientifiche e di vita quotidiana, susseguitesi durante i suoi lunghi soggiorni di lavoro all'estero. Scritte tra il settembre 1946 e l'aprile 1970, anno in cui la corrispondenza con la patria si dirada "date le facilitate comunicazioni telefoniche e per le sempre più prolungate permanenze in Italia", le lettere qui raccolte trasmettono intatto il fascino del tempo passato, quando carta e penna erano gli unici mezzi per comunicare con parenti e amici lontani, e rendono vivi e tangibili non solo piccoli e grandi avvenimenti, ma anche aspirazioni, gioie, pensieri e timori nascosti. Pagine realizzate in una scrittura diretta, semplice e genuina che ci svelano anche i lati meno noti di Rita Levi Montalcini: il forte legame con la famiglia, l'entusiamo contagioso, i rapporti con i colleghi, il tenero affetto per il nipote e le giovani generazioni. Ne scaturisce la figura di una donna forte e determinata, perdutamente innamorata della sua professione ma anche sensibile e attenta ai problemi dei suoi cari e ai bisogni dell'umanità. Tanto da dedicare una vita intera alla lotta per la sconfitta del cancro, il male del secolo.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    mauro

    03/04/2006 00:00:24

    Entusiasmante, brillante, un bagno di vitalità. Rita Levi Montalcini, ieratica e dolce donna di scienza si racconta. E noi abbiamo solo da comportarci come Einstein suggeriva di fare quando si ascolta una cantata di Bach: ascoltare e tapparci la bocca!

  • User Icon

    Giovanni Paolo II

    08/12/2000 16:10:36

    La vecchia ha colpito ancora, ma avrei preferito dei racconti più piccanti circa la sua vita. Evidentemente li aveva esauriti già all'introduzione, comunque se si hanno soldi da spendere si può ( e sottolineo si può ) anche comprarlo.

Scrivi una recensione