Caos Asia. Il fallimento occidentale nella polveriera del mondo

Ahmed Rashid

Traduttore: B. Amato
Editore: Feltrinelli
Collana: Serie bianca
Anno edizione: 2008
In commercio dal: 14 novembre 2008
Pagine: 525 p., Brossura
  • EAN: 9788807171574
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 13,50
Descrizione
L'assassinio della leader pakistana Benazir Bhutto è solo l'inizio della discesa nel caos. Sull'orlo del precipizio è ormai un'intera regione dell'Asia, che dal confine indiano si estende fino all'Afghanistan, all'Iraq e alle piccole repubbliche centroasiatiche nate dalla dissoluzione dell'impero sovietico: un'area decisiva dal punto di vista strategico ed economico, eppure ancora sostanzialmente celata allo sguardo occidentale. L'intervento americano successivo all'11 settembre avrebbe dovuto riportare ordine nella regione. Invece gli Stati Uniti si sono limitati a rovesciare il regime talebano in Afghanistan senza preoccuparsi di mettere in opera una vera azione di ricostruzione nazionale, capace di far emergere una società civile in grado di offrire corpo e anima a un reale progetto democratico. Oggi questo errore gravissimo si riverbera sull'intera area centroasiatica, con particolare evidenza in Iraq e nella polveriera pakistana.

€ 21,25

€ 25,00

Risparmi € 3,75 (15%)

Venduto e spedito da IBS

21 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Libro inedito Chiara Gamberale
OMAGGIO ESCLUSIVO PER TE
Con soli 19€ di libri del Gruppo Feltrinelli fino al 15/01/2019

Scopri di più

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Enrico

    21/01/2009 22:18:45

    Bellissimo testo che dipana i misteri che si celano dietro alla situazione di paesia come l'Afghanistan, il Pakistan e le repubbliche centroasiatiche nate dal dissolvimento dell'URSS. Rashid espone i fatti documentandoli con dati ed episodi reali. Questo libro mi ha aiutato a rileggere la guerra in Afaghanistan ed il ruole centrale del akistan in tutti questi avvenimenti. Ve lo consiglio vivamente.

Scrivi una recensione