Il cappello del maresciallo

Marco Ghizzoni

Editore: TEA
Collana: Teadue
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
Pagine: 250 p., Brossura
  • EAN: 9788850238736
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 4,86
Descrizione
Boscobasso, succulento borgo in provincia di Cremona, è in subbuglio. Non solo il liutaio Arcari è stato trovato morto in circostanze imbarazzanti, ma pare che la sua perfetta mogliettina si sia messa a intrallazzare col becchino, mentre l'ex sindaco è "fuggito" dalla sua tomba: è troppo persino per il maresciallo Bellomo e per i suoi due obbedienti sottoposti. Nel breve volgere di due giorni, mezzo paese viene preso dalla febbre dell'intrigo, che non risparmia nessuno: dalla segretaria comunale Gigliola, zelante in tutto tranne che nel lavoro, al ruvido macellaio milanista Primo Ruggeri, per non parlare della bella barista Elena, contesa tra due uomini e ben decisa a conquistarne un terzo. L'indagine si complica, finché il maresciallo perderà, se non la testa, perlomeno il cappello... Una commedia degli equivoci sul filo del giallo che mette in scena con gusto la provincia italiana, i suoi caratteri, la sua allegria e i suoi misteri, in un intreccio che coinvolge e trascina come una sarabanda.

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 9,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    enrico

    10/11/2016 20:55:02

    lettura sicuramente piacevole, anche se fin troppo schematica nella cadenza dei minicapitoli.nulla di nuovo e molto debitore ad altri autori, Vitali ovviamente su tutti.

  • User Icon

    dony

    21/12/2015 10:51:10

    libro piacevole che si legge in poco tempo, lettura ideale sotto l'ombrellone.....richiama molto le storie di Vitali....sembra copiato dai libri di Vitali..

  • User Icon

    Adriana Rosas

    09/06/2015 13:36:30

    Piacevole e divertente: l'ho letto tutto d'un fiato, senza mai smettere di sorridere! I personaggi sono ben delineati, anche se - in fondo - sono degli stereotipi; la storia è semplice, ma presentata in modo originale e i colpi di scena si susseguono con un buon ritmo; l'ambientazione è perfetta e i luoghi sono ben descritti. Un libro da consigliare a chi voglia divertirsi leggendo.

  • User Icon

    Tiziana

    17/06/2014 16:12:37

    La storia in sé è carina e ben ritmata, con rapidi cambi di scena e prospettiva, ma lo stile, la struttura e il tema ricalcano Vitali e le sue storie di provincia, con la differenza che Vitali è geniale e inesauribile fonte di intrecci e arguzie, mentre qui siamo un po' sottotono. Ghizzoni in futuro sarà all'altezza di cotale Maestro? Glielo auguro, perché la materia si presta a mille e una avventure gustose e spassose.

  • User Icon

    NADIA3

    23/05/2014 10:16:34

    Carino ma sembra Vitali, in tono minore, spostato dalla riva del lago di Como alla riva del Po anche se, bisogna ammettere, il libro è brioso e l'intreccio ben congegnato. Aspettiamo l'autore ad una seconda prova magari con uno stile un po' più personale altrimenti si sente troppo l' odore di copiatura.

  • User Icon

    chiara

    19/05/2014 13:52:28

    Veramente carino, divertente e leggero. Anche se la soluzione del giallo è di facile intuizione, il libro ti prende e si fa leggere tutto d'un fiato. Spero che l'autore ci delizi presto con un'altra storia.

  • User Icon

    Lucia V.

    08/05/2014 12:57:27

    Leggero, carino, divertente. Con i luoghi tipici (chiesa, municipio, edicola, piazza..) i personaggi caratteristici (sindaco, perpetua, impiegata comunale, carabinieri..) dei " borghi " che tanto mi piacciono. Ho apprezzato molto anche la cartina topografica del paesello che mi ha aiutato nell'immaginare i vari spostamenti di tutti.

  • User Icon

    daniele

    05/05/2014 23:13:23

    una storia che sembra scritta dal miglior Vitali. Un romanzo attuale, vero ed umoristico che mette a confronto Edwige, Gigliola ed Elena. La prima, bella e spregiudicata, che non esita a usare le propria bellezza per indurre gli uomini a mettersi a sua disposizione al fine di raggiungere gli obbiettivi preposti; la seconda, non più giovane e invidiosa della bellezza altrui, in cerca vendetta, l'ultima, timida ma alla ricerca dell'amore vero . Di contro, le figure maschili, ad eccezione di Cannizzaro, sono alla berlina per la loro corsa dietro alle sottane, nella speranza di avere piaceri immeritati. Un romanzo da leggere tutto d'un fiato, che non lascia un attimo di respiro al lettore.

  • User Icon

    angelo

    26/04/2014 22:55:32

    Ingredienti: uno scambio di loculi al cimitero, un cappello lasciato in un luogo compromettente, un cadavere senza testa ritrovato in un parco, un morto andatosene venendo. Consigliato: agli amanti del genere "delitto di paese-assassinat" stile Malvaldi e Vitali, ai frequentatori di giostre letterarie fatte di pettegolezzi, drammi, raggiri, innamoramenti, corna e gelosie.

  • User Icon

    claudio

    22/04/2014 20:17:42

    E' vero, lo stile ricorda molto quello di Andrea Vitali, ma siamo un gradino sotto. Comunque è un libro godibilissimo, da leggere in poche ore.

  • User Icon

    Parma30

    21/04/2014 19:55:22

    Concordo con il commento di Tom: un'imitazione dei romanzi di Andrea Vitali. Un ritratto di una vicenda di provincia un po' troppo grottesca e surreale.

  • User Icon

    Roy

    17/04/2014 22:19:50

    Libro molto divertente, letto in pochissimi giorni, si vuole ricalcare andrea vitali, ma il tutto è ben riuscito e molto carino.

  • User Icon

    Tom

    16/04/2014 10:54:51

    Credo che l'autore volesse imitare Andrea Vitali e le sue storie della provincia italiana, ma la qualità della scrittura e delle stesse storie non mi pare reggere il confronto. I personaggi poi sono troppi e alcuni scarsamente caratterizzati, mentre le interruzioni della narrazione alla fine di ogni capitoletto possono causare al lettore qualche difficoltà. Comunque credo sia giusto concedere a Ghizzoni la verifica della seconda prova in libreria.

  • User Icon

    anna maria spinello

    15/04/2014 08:11:12

    un autore giovane per un libro divertente ,simpatico che ti fa toccare con mano descrivendoli realmente i personaggi della storia e ti fa riflettere sulla natura umana! scritto molto bene Bravo!

  • User Icon

    valentina

    11/04/2014 21:20:39

    mi è piaciuto moltissimo! l'ho letto in un pomeriggio! merita di essere letto non per il caso da risolvere, facilmente intuibile la soluzione, ma per i personaggi e le loro storie. le situazioni che si creano, a volte paradossali, sono molto divertenti.

Vedi tutte le 15 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione