Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Cappuccetto Rosso sangue

Red Riding Hood

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Red Riding Hood
Paese: Stati Uniti
Anno: 2011
Supporto: DVD
Salvato in 11 liste dei desideri

€ 4,50

Venduto e spedito da Allstoreshop

Solo 3 prodotti disponibili

+ 3,90 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 3,16 €)

Da anni, gli abitanti di Daggerhorn mantengono una difficile alleanza con un lupo mannaro che si risveglia ad ogni luna piena, chiedendo un sacrificio animale al mese per soddisfare il suo appetito. Ma sotto una grande luna rosso sangue, la bestia ha deciso di fare un passo avanti e sacrificare una vita umana. La vittima è la sorella maggiore di Valerie, innamorata di Peter ma promessa sposa in un matrimonio di interesse con il benestante Henry. Valerie e Peter, non volendo lasciarsi, stanno per fuggire dal paese ma in una sola notte il lupo cambia le loro vite per sempre. Viene chiamato un celebre cacciatore di lupi mannari, Padre Solomon, per uccidere l'animale una volta e per tutte. Ma l'arrivo di Salomon aggiunge scompiglio alla cittadina non appena l'uomo rivela che il feroce lupo mannaro di giorno ha sembianze umane e potrebbe quindi essere chiunque di loro. Nessuno è al di sopra dei sospetti. In paese il panico cresce mentre ogni luna piena porta via qualcuno. Presto Valerie scopre di avere una connessione speciale che la unisce inesorabilmente al lupo, rendendola sia sospettata che preda.
4
di 5
Totale 5
5
3
4
0
3
1
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Raffaele

    19/09/2019 17:39:50

    Ho trovato questo film molto interessante davvero da vedere.

  • User Icon

    Valentina

    31/05/2019 21:42:40

    Ho preso questo dvd per fare un regalo a mia sorella che dopo aver letto il libro voleva vedere anche il film. Abbiamo visto il film e abbiamo trovato un fantastico Billy Burke.

  • User Icon

    Mr Gaglia

    17/07/2014 14:09:22

    La favola di Cappuccetto Rosso è rivisitata liberamente e, a parer mio, brillantemente. Il film che potrebbe definirsi in salsa fantasy thriller (con "contorni" di horror) parte da un'idea di base molto semplice. Prendere la classica favola di Cappuccetto Rosso e reinventarla per adattarla alle esigenze del pubblico moderno, più abituato ad atmosfere gotiche e sentimentalismi tormentati. Così scompare la bambina che trotterellando per il bosco deve portare la focaccia alla nonna e al suo posto appare una leggiadra e sensuale Valerie. Nel progetto (riuscito) che ha rievocato ambientazioni fisiche ed emotive, il temuto lupo mannaro durante il giorno ha sembianze umane e può quindi essere uno qualsiasi degli abitanti del villaggio. Pone tutto il villaggio in dubbio: tutti sono sospettati. Virtualmente per ogni personaggio c'è un momento nella narrazione in cui si mette in oscuro la sua innocenza, soprattutto se la si legge attraverso i grandi occhi di Valerie (la bellissima Amanda Seyfried) l'unica che sembra avere una particolare connessione con la sanguinaria bestia. I controversi misteri sull'identità del bruto rendono la sua scelta non solo una questione di cuore, ma anche una questione di vita e di morte. Con questo semplice stratagemma la Hardwicke mescola così le caratteristiche del thriller, più psicologico che sanguinolento nonostante le ipotetiche morti violente causate dal lupo, alla più classica delle storie di un amore conteso. Dell'originale Cappuccetto Rosso, alla fin fine, c'è rimasto solo il nome (ma non dovrebbe essere questo il punto ed il problema posto dalla critica, perché il "vero" Cappuccetto Rosso, s'intitolava, appunto, Cappuccetto Rosso, e non Cappuccetto Rosso Sangue; e poi era una favola per baby e non un film per adulti..) lo sfolgorante mantello cremisi: il mondo è pieno di pericoli e inganni, quindi è il caso di non parlare mai con gli sconosciuti. Ma se il lupo fosse una persona amica; una persona di cui ci si fida e si ama? Da vedere!

  • User Icon

    Yangus

    04/12/2011 18:01:58

    Film poco più che accettabile; a mio parere c'erano i presupposti per qualcosa di migliore, ma il film si perde in dialoghi spenti e scontati e in interpretazioni degli attori non all'altezza. Deludente anche la colonna sonora. Guardatelo solo se non avete di meglio da vedere.

  • User Icon

    Cat

    29/08/2011 12:12:37

    Carino, mi è piaciuto. Sapevo già che buttava piu sul romantico che sull'horror, dato che di horror ha davvero poco, perciò guardatelo in questa ottica.

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
  • Produzione: Warner Home Video, 2011
  • Distribuzione: Terminal Video
  • Durata: 96 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1);Francese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Francese; Inglese per non udenti; Italiano per non udenti; Olandese
  • Formato Schermo: 2,40:1
  • Area2
  • Contenuti: scene inedite in lingua originale
  • Gary Oldman Cover

    "Propr. Leonard G. O., attore e regista inglese. Talento precocissimo, all’apice di una carriera teatrale sfolgorante, approda al cinema con un personaggio difficile come quello di Sid Vicious, leader dei Sex Pistols dall’esistenza borderline nel lisergico Sid e Nancy (1986) di A. Cox. Non lo spaventano i ruoli scabrosi (il commediografo omosessuale di Prick up - L’importanza di essere Joe, 1987, di S. Frears), come pure quelli ambigui (Rosencrantz in Rosencrantz e Guildenstern sono morti, 1990, di T. Stoppard), affrontati con recitazione aggressivamente istintiva, e la sua presenza magnetica nobilita piccoli gangster-movies come Stato di grazia (1990) di P. Joanou o noir bislacchi come Triplo gioco (1993) di P. Medak. Affascinante e sensuale signore delle tenebre nel barocco Dracula di Bram... Approfondisci
Note legali