Cara Ijeawele. Quindici consigli per crescere una bambina femminista

Chimamanda Ngozi Adichie

Traduttore: Andrea Sirotti
Editore: Einaudi
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 129,64 KB
  • Pagine della versione a stampa: 96 p.
    • EAN: 9788858425220
    pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

    Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

    Disponibile anche in altri formati:

    € 6,99

    Venduto e spedito da IBS

    7 punti Premium

    Scaricabile subito

    Aggiungi al carrello Regala

    non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

    Descrizione
    Cosa significa essere femminista oggi? Per prima cosa reclamare la propria importanza, di individuo e di donna insieme; reclamare il diritto all'uguaglianza senza se e senza ma. E cosa significa essere una madre femminista? Non smettere di essere una donna, una professionista, una persona, e condividere alla pari la responsabilità con il proprio compagno. Mostrare a una figlia le trappole tese da chi la vuole ingabbiare per mezzo della violenza, fisica o psicologica, in un ruolo predefinito, e spiegarle che quel ruolo non ha nessun valore reale e che potrà scegliere di essere ciò che vorrà. Farle capire che la sua dignità non dipende dallo sguardo e dal giudizio degli altri e che la sua realizzazione non dipenderà dal compiacere quello sguardo. E significa soprattutto insegnarle che l'amore è la cosa più importante, ma che bisogna anche capire quando è il caso di battersi contro l'ingiustizia. Adichie ha scritto un intenso pamphlet sotto forma di lettera, con uno sguardo confidenziale eppure politico. La sua voce, che sa essere intima e allo stesso tempo universale, ha saputo dare vita a un manifesto necessario in un presente in cui dobbiamo imparare a vivere la differenza per poterci ancora dire umani.

    Recensioni dei clienti

    Ordina per
    • User Icon

      Paola

      08/03/2019 10:17:27

      Dovrebbe essere letto da chiunque, uomini e donne con o senza figli. Breve e intenso per stimolare riflessioni di un certo calibro.

    • User Icon

      federica

      21/02/2019 15:51:45

      E' piccolino e si legge in meno di un ora ma è potentissimo. Possono sembrare concetti semplici ma non lo sono affatto. Se tutti applicassimo questi 15 suggerimenti il mondo sarebbe più equo e non esisterebbe la mascolinità tossica.

    • User Icon

      Scorrevole e interessante

      28/12/2018 19:17:35

      Il tema del femminismo è trattato in modo molto pacato, chiaro e semplice. Il libro è molto scorrevole e leggero, si legge in fretta.

    • User Icon

      Francesca

      26/11/2018 10:57:52

      Acquistato quando sono diventata nonna di una bambina! Interessante la prima parte. La seconda contestualizzata in luoghi troppo diversi dai nostri quindi, poco attuabile.

    • User Icon

      Andrea

      21/09/2018 21:09:07

      Opera molto breve ma ricchissima di spunti di riflessioni. La Adiche dona, alla sua amica di infanzia da poco diventata mamma, quindici consigli per crescere la bimba in pieno stile femminista. Ad un primo impatto alcuni di questi consigli possono sembrare banali, ma dopo un'accurata riflessione, questi diventano un primo spunto per farsi strada nel migliore dei modi nella società ancora fortemente governata dagli uomini e dove la parità può sembrare un utopia ancora molto lontana. Il libro si legge in pochissimo tempo (in due ore o meno) essendo molto breve e scorrevole.

    • User Icon

      Federica

      20/09/2018 19:54:10

      Libro consigliatissimo. Ti insegna a riconoscere tutti quei piccoli errori che si fanno con una bambina anche senza rendersene conto.

    • User Icon

      Beb

      20/09/2018 19:35:52

      15 meravigliosi consigli, non solo per crescere una figlia femmista, ma per ognuno di noi. Per farci riflettere su questioni che noi diamo per scontate quando no, non dovremmo. Per superare gli stereotipi, specialmente quelli legati al genere. Per convincerci che siamo persone e che noi donne abbiamo lo stesso diritto degli uomini di fare quello che vogliamo. Super consigliato, a tutti.

    • User Icon

      Roberta

      17/09/2018 21:12:06

      Cara Ijeawele è una lettera che l’Adichie scrisse ad una sua amica (sotto richiesta della stessa) per darle dei consigli su come crescere una bambina femminista. Il libro è molto breve: attraverso 15 consigli, la Adichie passa dal quotidiano all’universale, e ogni consiglio è un pretesto per analizzare una questione. I consigli, come dice la scrittrice stessa, non sono semplici da mettere in atto, bisogna provarci, sforzarsi, a partire dal linguaggio che le stesse donne usano. Illuminante, per me, la differenza tra i vari tipi di femminismo.

    • User Icon

      Michela

      17/09/2017 10:52:19

      E' possibile ritrovarsi a fare un tifo da stadio per ogni capitolo di un libro? Decisamente sì. E mi è successo con questo libro della Adichie, di cui ho già letto Americanah e Dovremmo essere tutti femministi, e che quindi apprezzo già molto. Questo breve scritto della Adichie è preziosissimo, utilissimo, da far leggere a tutti i nuovi genitori che abbiano figli maschi o femmine. Una Bibbia da seguire nell'educazione dei figli, un libro che i professori dovrebbero IMPORRE ai propri alunni di leggere. Leggetelo tutti, indistintamente, in qualsiasi fascia d'età, è importante e necessario.

    • User Icon

      alex

      26/04/2017 07:28:19

      Poche pagine dense di preziosi suggerimenti educativi per crescere persone tolleranti, sensibili, con uno spiccato senso della giustizia e della comunità, in grado di sognare e di costruire un mondo che dia finalmente a tutti le stesse possibilità di realizzazione. Qui si va ben oltre il femminismo comunemente intenso, qui si parla di educazione alla civiltà ed è per questo che credo che tutti dovrebbero leggerlo: genitori, educatori di ogni livello e qualsiasi altra persona interessata al bene comune.

    Vedi tutte le 10 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione