The Cares of Lovers

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Henry Purcell
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Linn
Data di pubblicazione: 22 marzo 2019
  • EAN: 0691062059220
Linn Records è lieta di presentare il soprano Rowan Pierce, in quello che si preannuncia come un esordio discografico sensazionale. The Cares of Lovers raccoglie dei songs di Purcell, da She loves and she confesses too, uno dei primi pezzi ad aver pubblicato (1683), a Sweeter than roses, composto negli ultimi mesi della sua vita (1695). Benché rivelino tutti la stessa ineguagliabile ingegnosità e una straordinaria capacità di mettere in musica delle parole inglesi, un brano di distingue in particolare: Tell me, some pitying angel – una perla di composizione drammatica paragonabile alle cantate italiane dell’epoca.
Dopo aver ottenuto nel 2017 il President’s Award del Royal College of Music, Rowan Pierce si è esibita con grande successo al Barbican, alla Royal Festival Hall e ai BBC Proms. La sua interpretazione in The Fairy Queen di Purcell, con l’Academy of Ancient Music, è stata apprezzata per il suo canto “espressivo” (Financial Times) e “commovente” (The Independant). Richard Egarr e William Carter, due grandi nomi della musica barocca, accompagnano Rowan Pierce in questa registrazione realizzata a Haarlem, nei Paesi Bassi.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Henry Purcell Cover

    Compositore inglese. Figlio di un musicista, fu dapprima cantore nella cappella reale. Nel 1673, quando mutò la voce, divenne aiutante del custode degli strumenti di Carlo ii. Nel 1677 fu nominato compositore per i «violini del re», nel 1679 organista dell'abbazia di Westminster, nel 1682 fra gli organisti della cappella reale. La sua prima opera pubblicata fu una serie di sonate a tre (Sonatas of three parts, 1683). I suoi incarichi ufficiali continuarono sotto Giacomo ii e Guglielmo iii. Fu sepolto nell'abbazia di Westminster. La musica teatrale. P. incominciò a scrivere musiche di scena nel 1680, ma la maggior parte della sua musica per il teatro fu composta negli ultimi anni della sua vita, dal 1690. Il suo contributo alle singole opere fu di tipo assai vario: in certi casi scrisse soltanto... Approfondisci
Note legali