La carica dei 101. Special Edition

101 Dalmatians

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: 101 Dalmatians
Regia: Stephen Herek
Paese: Stati Uniti
Anno: 1996
Supporto: DVD

34° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Bambini e ragazzi - Film bambini e ragazzi

Salvato in 32 liste dei desideri

€ 7,99

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (8 offerte da 7,49 €)

Rifacimento "dal vivo" del cartone animato del 1961, nel quale novantanove cuccioli di dalmata devono essere salvati prima di diventare pellicce. Il film ha avuto un seguito nel 2000. "In questo film i cani non "parlano".
3,86
di 5
Totale 7
5
1
4
4
3
2
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    suppa

    12/05/2020 16:37:15

    Io, in fondo in fondo, sto dalla parte di Crudelia. Per carità, è vero che la sua mira sui cuccioli di dalmata non è affatto una cosa carina, però, diciamocelo, è una donna in carriera di grande successo, potrebbe essere anche un buon modello, eppure è dipinta come il peggiore dei mali, quasi come se la sua indipendenza fosse qualcosa da esorcizzare ed ostracizzare dal mondo Disney in cui una donna deve fare per forza di cose la principessa. E poi Glenn Close è la Crudelia più bella di sempre, che traghetta fantasticamente questo classico Disney nei ruggenti anni Novanta.

  • User Icon

    Antonio

    11/05/2020 09:33:01

    Certo non è il classico, ma è un ottime remake con una grandissima Glenn Close. Divertente per tutta la famiglia, i vostri bimbi lo ameranno.

  • User Icon

    Bibliofila

    23/12/2019 10:49:09

    Divertente remake del classico Disney. Adatto a tutta la famiglia.

  • User Icon

    Bookworm

    11/12/2019 23:41:08

    La presenza di Glenn Close non basta a salvare la pellicola, che è un rifacimento noioso del classico a cartoni che tutti noi abbiamo amato.

  • User Icon

    Fulvio84

    18/11/2019 08:02:26

    Probabilmente uno dei migliori remake live action prodotti dalla DIsney. Glenn Close e' una Crudelia strepitosa e le varianti della trama rispetto al classico servono puramente a contestualizzare il tutto negli splendidi anni 90

  • User Icon

    Sonia

    14/06/2019 11:31:42

    Per tutta la famiglia, piacevole da guardare

  • User Icon

    Alessandro

    21/09/2001 11:21:21

    Nonostante sia presente qualche somiglianza con la versione del 1961 "La carica dei 101", è comunque un film ricco di novità e modifiche dovute all'impossibilità di addestramento di animali, anche se i dalmati se la cavano piuttosto bene. Stephen Herek ha saputo il fatto suo.

Vedi tutte le 7 recensioni cliente
  • Produzione: Disney, 2001
  • Distribuzione: The Walt Disney Company Italia
  • Durata: 103 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1);Tedesco (Dolby Digital 5.1);Turco (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Serbo-croato; Estone; Francese; Italiano; Spagnolo; Tedesco; Sloveno
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers; dietro le quinte (making of); documentario; video musicale; gioco interattivo
  • Glenn Close Cover

    Attrice statunitense. Con una personalità fuori dal comune, anche se di bellezza non straordinaria, inizia la sua carriera sulle ribalte newyorkesi e subito dopo recita in numerosi tv-movies di un certo rango. Al suo esordio sul grande schermo viene subito candidata all'Oscar per Il mondo secondo Garp (1982) di G.R. Hill, in cui è un'infermiera che freddamente violenta un pilota per farsi fecondare, scrive quindi un best-seller e diventa una femminista militante, crescendo il figlio Garp (R. Williams) in modo del tutto anticonvenzionale. Ottiene un'altra nomination all'Oscar con Il grande freddo (1983) di L. Kasdan, in cui si rivela definitivamente come una delle attrici di maggior spessore nel panorama hollywoodiano, confermando poi le sue doti interpretative con le magistrali prove di Attrazione... Approfondisci
  • Jeff Daniels Cover

    Propr. Jeffrey Warren D., attore statunitense. Un piccolo ruolo in Ragtime (1981) di M. Forman segna il suo esordio cinematografico dopo un'apprezzata esperienza teatrale, ma è con La rosa purpurea del Cairo (1985) di W. Allen che il suo volto irregolare e docile si fa notare. È protagonista di Qualcosa di travolgente (1986) di J. Demme, in cui riesce perfettamente a incarnare una dimensione da commedia che sconfina nella violenza più cieca. Nel 1994 è un poliziotto dal destino sfortunato in Speed di J. De Bont e tenta con successo la prova della commedia demenziale con Scemo & + scemo di B. e P. Farrelly, per poi recitare al fianco di C.?Eastwood in Debito di sangue (2002). Nel 2005 in Il calamaro e la balena (2005) di N. Baumbach è il barbuto intellettuale alle prese con le conseguenze del... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali