Editore: Fanucci
Anno edizione: 2008
Pagine: 192 p., Brossura
  • EAN: 9788834713815
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 11,90

€ 14,00

Risparmi € 2,10 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    TG

    28/08/2012 20:12:15

    Dò un voto medio a questo libro!Non mi ha entusiasmato come "la morte ci sfida",anzi,alcune parti sono piuttosto luinghe e noiose ma nel complesso passabili.Speriamo con il prossimo di migliorare la media su Lansdale.

  • User Icon

    Mario

    23/03/2012 14:20:01

    Ok, Lansdale è Lansdale, ma qui si vede che è agli inizi. Per buona metà del romanzo non succede nulla e la noia impera, tuttavia quando le cose iniziano a farsi interessanti Joe le spreca in poche pagine senza darci i dettagli e l'approfondimento che ci aveva imposto nella prima metà del libro. Il finale è ridicolo e mi ha deluso. E' un romanzo che non consiglio se non si ha già assaggiato qualcosa di Lansdale (meglio se western). "La morte ci sfida", per esempio, è molto meglio di questo.

  • User Icon

    Simone

    23/05/2011 15:42:02

    E' di gran lunga - e mi duole molto dirlo - il libro di Lansdale meno avvincente fra quelli letti fino ad ora. Le atmosfere sono sempre le stesse: un Texas orientale piovoso e aspro, personaggi borderline, violenza splatter e ironia. Ma qui qualcosa non ha funzionato. La storia appassiona poco e i caratteri sono disegnati con l'accetta, compreso quello del giovane protagonista. Il genere western, in cui è imbevuto il racconto senza però dominarlo, poco si addice al tono scanzonato di Lansdale e i duelli si risolvono sempre in fretta e furia, senza suspance. Anche i riferimenti storici e alla tradizione indiana lasciano il tempo che trovano. Bocciato.

  • User Icon

    Massimiliano Della Mora

    12/11/2010 10:49:18

    Lansdale è sempre Lansdale! In qualunque campo si cimenti riesce magistralmente a far calare il lettore nella scena del momento e, in questo caso, a far vivere emozioni degne di uno straordinario film western.

  • User Icon

    The Covenant

    02/09/2010 18:12:49

    Boh, cosa ci vedete di speciale non saprei. A me sembra un libro gradevole ma nulla di più. A tratti banale e noiso e scontato. Apprezzo molto Joe R. ma in questo caso mi ha molto deluso. Caratterizza bene i personaggi ma la storia è posticcia e ripeto, banale....si, banale. Ora mi butto su "Freddo nell'anima" sperando di leggere un buon romanzo all'altezza della fama che Lansdale negli anni si è meritatamente costruito, sperando questa volta che mi lasci qualcosa dentro, compito di ogni buon libro.

  • User Icon

    Greta

    17/07/2009 09:34:56

    Eccolo il vecchio Lansdale, con questo lungo racconto ambientato nel Texas di inizio secolo. Conciso, ironico, incisivo, divertente con quella punta di tristezza che fanno della sua scrittura una cosa unica, forse perchè scritto anni fa o forse perchè davvero sentivo la mancanza di questo autore che resta tra i miei preferiti di sempre. Davvero consigliato, a chi si accosta ora al suo stile e anche a chi lo conosce da sempre e da sempre lo apprezza.

  • User Icon

    Pamela

    10/05/2009 22:11:07

    Ho il sospetto che questo non sia il miglior libro di Lansdale (e per togliermelo credo proprio che leggerò altri suoi libri), ma mi è piaciuto veramente molto!! Storia intelligente, personaggi ben costruiti e soprattutto uno stile veramente accattivante!! PS: un minuto di silenzio per Alluce Marcio......:P

  • User Icon

    Gianni

    17/02/2009 13:48:35

    C'è poco da aggiungere.Fantastico! Ho letto questo libro questa estate al mare. Per ingannare il tempo l'ho scelto tra altri mille attirato dal titolo e dalla copertina. Merita il massimo dei voti.

  • User Icon

    diablo

    08/02/2009 01:28:42

    un libretto divertente e ben costruito...da leggere in treno

  • User Icon

    emanuele davide

    07/12/2008 11:12:01

    libro puro di divertimento dall'inizio alla fine.se incominci a leggere il primo capitolo ti ritrovi senza accorgertene alla fine.Qui Lansdale scrive un bel romanzo,ambientato nel vecchio west,cui colpisce la genialità dei personaggi. Niente da criticare,solo 1000 elogi...

  • User Icon

    maupes

    02/09/2008 17:20:26

    Giù il cappello di fronte a questo breve ma piacevolissimo racconto di Joe Lansdale. Che inizia come un romanzo picaresco, per poi trasformarsi in un vero e proprio western crepuscolare, con uno stile personalissimo. L’ho letto in due giorni, vuoi perché non raggiunge le 200 pagine, ma soprattutto perché, una volta iniziato, è davvero difficile staccarsene. Quanto scrive bene Lansdale: coinciso, pungente, ironico, sa trarre il massimo risultato, da un racconto che, grazie ad un inarrestabile crescendo e l’immancabile resa dei conti finale, sorprende per la varietà dei temi e delle situazioni così ben rappresentate, rispetto a quello che il numero delle pagine potrebbe lasciar supporre. Stra-consigliato!

  • User Icon

    Emiliano

    07/05/2008 17:51:33

    Beh ma grandioso! letto in spiaggia nella giusta disposizione mentale e gustato fino all'ultima riga. Divertente e anche scritto bene; molta parodia e caricature del vecchio west, ma con modi sempre "affettuosi". Lo consiglio assolutamente, i personaggi sono degni di un fumetto, impossibile però disegnarli meglio!

  • User Icon

    Eliana

    17/04/2008 14:37:16

    Il Carro magico è un libro magico. Un libro diverso da tanti altri, molto originale. Mi ha veramente meravigliato. Adesso leggerò altri libri di questo autore che non conoscevo.

Vedi tutte le 13 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione