Il carteggio Aspern e altri racconti italiani

Henry James

Traduttore: G. Lonza
Editore: Garzanti Libri
Collana: I grandi libri
Edizione: 2
Anno edizione: 2006
Formato: Tascabile
In commercio dal: 23 novembre 2006
Pagine: XXXIII-209 p., Brossura
  • EAN: 9788811367390
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 10,62

€ 12,50

Risparmi € 1,88 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giuseppe Russo

    18/06/2018 06:05:55

    Negli anni '80 del XIX secolo, quando si afferma in lui «la predilezione per il campo riflesso, piuttosto che per il campo diretto della vita» (S. Perosa), Henry James sforna alcuni tra i suoi migliori romanzi brevi, o novelle. «The Aspern Papers» è tra i più interessanti in assoluto, non solo e non tanto per la plasticità della composizione (che non è superiore a quella di altri racconti e novelle), ma per l’originalità dell’idea. In questa narrazione l’autore crea una sorta di MacGuffin che contiene in sé il tema del rapporto arte / vita. Il protagonista avvia una ricerca forsennata di questo carteggio misterioso, il MacGuffin appunto, che può anche esistere ma che non deve essere trovato: trovarlo significherebbe far cadere il velo di fascino che ammanta la realtà. Molto interessante.

  • User Icon

    Nicola

    19/01/2013 10:23:05

    commerciale...non emoziona.

  • User Icon

    Damiano

    07/06/2009 12:31:45

    Avverto i lettori che il libro contiene, oltre al racconto citato nel titolo, i due bellissimi racconti seguenti: Daisy Miller e Il diario di un uomo di cinquant'anni.

Scrivi una recensione