Editore: Gangemi
Anno edizione: 2013
In commercio dal: 15 luglio 2013
Pagine: 486 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788849223606
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
"L'emozione della semplicità e dell'ordine è la cifra psicologica oltre che estetica che Stefano Dorata persegue nell'architettura e nella composizione dei suoi progetti. Il suo è un viaggio di ricerca di lunga data, nel corso del quale il suo linguaggio creativo si è affinato, approfondito, arricchito, definito nel senso di superare l'eclettismo in pro di una sorvegliata contaminazione, tutto però senza mai rinnegare la ragione e il sentimento della classicità e degli elementi che la sostanziano. Guardando le ventidue case splendidamente documentate in questo volume, da quelle in città e marinare, a quelle agresti e di montagna, ci si accorge che le proporzioni auree, la simmetria, l'assialità e la prospettiva formano una trama sintattica mirante a comunicare un senso di equilibrio essenziale per vivere la casa contemporanea. D'altro canto esse diventano la base per far dialogare in modo vivifico l'interno con l'esterno, che diventa a sua volta una "stanza" attraverso la quale giocare sottili infrazioni e ribaltamenti logici volti a suscitare sorpresa, a rompere localmente l'ordine, a innescare dei focus emotivi: un disallineamento prospettico, uno scarto di quota, una disarmonia cromatica, una disritmia nella disposione degli arredi. Piccoli tocchi per grandi effetti. Nulla, dunque, c'è di standard nel lavoro doratiano, c'è piuttosto un'emozione comune che viene magistralmente declinata a seconda del luogo dov'è la casa e di chi la abita." (Nicoletta del Buono)

€ 68,00

€ 80,00

Risparmi € 12,00 (15%)

Venduto e spedito da IBS

68 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    mafalda

    25/05/2013 12:22:03

    Nel panorama dell'interior design italiano questo volume rappresenta una grande novità. Non è infatti solo un libro di case: le fotografie, soprattutto quelle di dettaglio e in bianco e nero, sono splendide e degne di una pubblicazione dedicata solo ad esse; inoltre, eventualità abbastanza rara, il testo curato dalla giornalista di AD Nicoletta del Buono merita di essere letto fino all'ultima riga. L'architetto romano dimostra ancora il suo straordinario talento e la cifra estetica ineguagliabile che lo ha fatto conoscere a livello internazionale. Le immagini di questo libro emozionano e sorprendono per la sensazione di perfetta armonia e benessere che sanno trasmettere. Lo consiglio non solo agli appassionati di architettura ma a tutti quelli che amano la bellezza, l'ordine e che sognano poter vivere un giorno nella casa ideale.

Scrivi una recensione