Thecastle of Otranto

Thecastle of Otranto

Horace Walpole

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: StreetLib
Formato: EPUB
Testo in en
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 105,88 KB
  • EAN: 9788892532786

€ 2,99

Punti Premium: 3

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

The Castle of Otranto is a 1764 novel by Horace Walpole. It is generally regarded as the first gothic novel, initiating a literary genre which would become extremely popular in the later 18th century and early 19th century, with authors such as Charles Maturin, Ann Radcliffe, Bram Stoker, Edgar Allan Poe and Daphne du Maurier. The Castle of Otranto tells the story of Manfred, lord of the castle, and his family. The book begins on the wedding-day of his sickly son Conrad and princess Isabella. Shortly before the wedding, however, Conrad is crushed to death by a gigantic helmet that falls on him from above. This inexplicable event is particularly ominous in light of an ancient prophecy "That the castle and lordship of Otranto should pass from the present family, whenever the real owner should be grown too large to inhabit it". Walpole then, by attempting to blend these two genres, creates something new – something truly "novel". He creates fantastic situations (helmets falling from the sky, walking portraits, etc.) and places supposedly real people into these situations and allows them to act in a "real" manner.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Horace Walpole Cover

    (Londra 1717-97) scrittore inglese. Figlio del primo ministro Robert Walpole, studiò a Eton e a Cambridge e compì poi un lungo viaggio in Europa insieme al poeta Th. Gray. Membro del parlamento dal 1741 al 1748, acquistò nel 1747, a Twickenham, nei sobborghi di Londra, una casa che trasformò in uno stravagante maniero, detto Strawberry Hill, che è forse l’esempio più famoso di architettura neogotica settecentesca. Appassionato collezionista, studioso di storia, W. è autore di varie opere di curiosità erudita, ma è soprattutto l’iniziatore del romanzo gotico. Nel Castello di Otranto (The castle of Otranto, 1764), che tutta l’Europa lesse e imitò in vari modi, W. ha creato uno scenario di innegabile suggestione, fatto di paesaggi notturni, di cieli tempestosi, di passaggi segreti e rumori misteriosi,... Approfondisci
Note legali