Catwoman

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Regia: Pitof
Paese: Stati Uniti
Anno: 2004
Supporto: DVD

52° nella classifica Bestseller di IBS Film Film - Azione

Salvato in 25 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (9 offerte da 3,74 €)

Patience Philips è un'artista timida e sensibile che lavora come grafica nell'enorme ditta di cosmetici Hedare Beauty, diretta dal dispotico George Sedare e da sua moglie Laurel, una famosissima modella. Quando inavvertitamente scopre un terribile segreto che riguarda un nuovo prodotto antietà che la compagnia si appresta a immettere sul mercato, Patience si ritrova intrappolata in un pericoloso complotto. Ma nel momento più critico Patience viene salvata e rinasce con la forza, la velocità, l'agilità e le percezioni sensoriali di un gatto. Guidata da un misterioso mentore, Ophelia Powers, Patience scopre ben presto le sue nuove doti feline e la sua vera storia, perché lei è l'ultima di una lunga serie di donne che sono state scelte nel corso dei secoli per incarnare quei poteri straordinari. E' Catwoman, una creatura forte, morbida e furtiva in equilibrio lungo la linea sottile tra il bene e il male.
2,71
di 5
Totale 34
5
9
4
4
3
2
2
6
1
13
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Arjona

    25/09/2019 08:48:42

    bellissimo

  • User Icon

    Samy

    27/06/2019 19:32:08

    bellissimo!!!!!!!!

  • User Icon

    Arjona

    11/03/2019 22:04:05

    Devo dire che non mi è dispiaciuto come film, per nulla impegnativo e Halle Berry se la cava molto bene nelle vesti di Catwoman.

  • User Icon

    DAVIDE

    08/03/2019 14:41:42

    Niente a che vedere con il comics o con la gatta di batman, ma cmq scorre sopratutto se si raffigura la protagonista al ruolo. Forse il ruolo della cattiva Stone poteva essere più pesante in un film molto molto leggero. Consiglio cmq di vederlo senza fare paragoni e a mio parere la visione di questo film non è stato tempo perso.

  • User Icon

    Matilde Iacopino

    08/11/2018 19:17:54

    La critica, quando è uscito, non ha reso giustizia a questo film che, secondo me, è molto bello.

  • User Icon

    Alessandro

    18/09/2018 07:15:15

    Catwoman è, senza mezzi termini, un disastro sotto più o meno tutti i punti di vista: a livello attoriale, con l'unica eccezione della divina ed autoironica Sharon Stone, nella parte della cattiva di turno. Halle Berry ci mette abbondantemente del suo nel far rimpiangere amaramente l'eccelsa e regale Michelle Pfeiffer di burtoniana memoria e comincia a instillare dubbi anche nel suo più accanito fan, sulla sua reale capacità di recitare (peraltro, premiata con un Oscar pochi anni fa). Non ci siamo nemmeno sul fronte effetti speciali: preistorici, dato l'anno di produzione del film, con animazioni incredibilmente slegate, ed assolutamente poco credibili. Pitof stesso si dimostra regista ben poco originale, e nonostante il personaggio trattato garantisca un plus di bizzarro che avrebbe potuto e dovuto essere sfruttato molto meglio, allestisce una storia ed una messa in scena piatta e banale, attingendo a piene mani da tutti i cliché del genere.

  • User Icon

    Jacob

    29/06/2007 10:05:10

    Halle Berry non convince per nulla in questo film. Caricaturale nelle movenze di Catwoman, provocatoria ridicola con quel costume troppo sadomaso e gli effetti speciali sono proprio da videogioco. Nulla a che vedere con Batman, Superman o Spiderman. Bellissima Sharon Stone anche se ingabbiata nel solito cliche' di "Basic Instinct". Il film merita di essere visto solo per le bellissime fotografie di Sharon Stone nel suo appartamento; sono un vero e proprio capolavoro fashion per collezionisti. Almeno tu Sharon ci hai regalato qualcosa da ricordare.

  • User Icon

    *Sir Psycho Sexy*

    28/06/2007 23:59:46

    merita l'oscar dell'insulsaggine...

  • User Icon

    moris

    28/08/2006 20:42:05

    a me il film è piaciuto molto..halle berry molto sensuale..una vera catwoman...certo michelle phipher era tutta1altra cosa...e nel fumetto catowoman è bionda e di carnagione chiara..quindi un po' diversa dal film...però ciò non toglie che il film è molto bello,ricco di effetti speciali molto piacevoli

  • User Icon

    JD

    06/06/2006 17:33:20

    Tentativo di riportare sullo schermo il personaggio di Bob Kane,già apparso e interpretato da M.Pfeiffer in "Batman,il ritorno".Riguardatevi quello che è meglio.La Berry,che si ingozza di tonno e latte fa ridere,non è neanche un poco sexy,in quel ridicolo costume sadomaso,ma la trama è anche peggio,così come gli effetti digitali.Idem per la Stone(sempre splendida),ma sono sicuro che in "Basic instinct 2" è meglio.

  • User Icon

    Alberto1

    14/05/2006 17:15:07

    Catwoman ha tutti i requisiti per vincere l'oscar come peggior film del 2004. Regia veloce e disordinata per nascondere i vuoti della sceneggiatura, anzi la sua totale assenza(denuncerei penalmente gli sceneggiatori). Questo film è un obbrobrio, quindi l'ulteriore dimostrazione che non bastono gli effetti speciali(peraltro indegni di nota) per fare cinema.

  • User Icon

    INUTERO

    26/01/2006 14:35:37

    Decisamente meglio Michelle Pfeiffer, molto più dark, molto più sensuale, molto più maledetta. Tim Burton uber alles.

  • User Icon

    Cat girl

    22/01/2006 12:24:52

    Questo film mi è piaciuto tantissimo,ricco di effetti speciali e con dei bravissimi attori.Halle Berry è fantastica,decisamente meglio di Michelle Pfeiffer,e riesce a catturare perfettamente l'essenza di un gatto.Inoltre il costume è stupendo.

  • User Icon

    max

    08/01/2006 15:40:46

    Dicono che i gatti abbiano sette vite e atterrino sempre in piedi. Ma catwoman/Halle Berry si schianta a terra trascinando con sè la pessima regia, l'inesistente sceneggiatura, l'imbarazzante casting e ultima, ma non ultima, la noiosa trama di un film talmente brutto da farci rimpiangere le epopee natalizie di Vanzina & co. Vorrei dirvi che è più brutto dei "Fantastici (disastrosi)4", ma c'è un limite anche allo schifo.

  • User Icon

    Simona

    23/09/2005 15:56:58

    Che orrore ragazzi. Non riesco neanche a spiegarvi quanto sia brutto. E' incredibile che con tutti questi ingredienti siano riusciti comunque a fare un film noioso e pesante, stupido, brutto. Ero in imbarazzo io per la Stone, poverina, che fine ha fatto! La Berry è bella sì, nient'altro. Che schifo.

  • User Icon

    Agnese

    19/09/2005 16:40:17

    ...ma lo ZERO non esiste? Peccato perchè questa banalità lo merita davvero!

  • User Icon

    cinemanta

    29/06/2005 12:33:00

    Sono pienamente daccordo con tutte quelle persone che lo definiscono un film inesistente. Per il resto voto 5, 10, 15 ..e così via, all'oscillare delle curve di Halle Berry che mi hanno incantato come un pendolo in una seduta ipnotica. P.S.: la Stone sta invecchiando in maniera sublime!

  • User Icon

    crocis

    05/05/2005 19:34:17

    film da rifare, ma la halle e la stone voto 10

  • User Icon

    martina

    02/04/2005 19:47:42

    è uno dei film + brutti mai girati sui fumetti

  • User Icon

    alberto

    28/03/2005 12:56:30

    Bel film, ottima Halle Berry.Ma comunque preferisco Michelle Pfeiffer in "batman-il ritorno". Comunque da vedere.

Vedi tutte le 34 recensioni cliente
  • Produzione: Warner Home Video, 2012
  • Distribuzione: Warner Home Video
  • Durata: 104 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese
  • Formato Schermo: 2,40:1
  • Area2
  • Contenuti: dietro le quinte (making of); scene inedite in lingua originale; trailers
  • Halle Berry Cover

    Attrice statunitense. Dopo un'infanzia disastrata (i genitori si separano quando ha solo quattro anni), a diciassette anni vince un concorso di bellezza e inizia una fortunata carriera di fotomodella, approdando nel 1989 sul piccolo schermo nella serie Living Dolls. Il debutto al cinema avviene nel 1991 in Jungle Fever di S. Lee, dove interpreta una tossicodipendente, mentre l'anno successivo è l'oggetto del desiderio di E. Murphy in Il principe delle donne di R. Hudlin. Sexy segretaria in I Flintstones (1994) di B. Levant, rivela le proprie doti drammatiche nella parte della madre ex drogata che vuole farsi riaffidare il figlio in Lontano da Isaiah (1995) di S. Gyllenhaal. Al fianco di W. Beatty in Bullworth - Il senatore (1998), dove è una bella attivista afroamericana che fa perdere la... Approfondisci
  • Sharon Stone Cover

    Propr. S. Yvonne S., attrice statunitense. Affascinante, bionda, occhi azzurri, fisico statuario, un passato di modella alle spalle, esordisce sul grande schermo agli inizi degli anni '80 in ruoli basati soprattutto sulla sua avvenenza che solo in rari casi le permettono di dimostrare il versatile talento. È la seducente e astuta Doña Sol nel mediocre dramma passionale Ossessione d'amore (1989) di J. Elorrieta, misteriosa scrittrice ninfomane nel giallo a sfondo sessuale che le ha dato enorme popolarità Basic Instinct (1992) di P. Verhoeven, prostituta amante dei soldi nel drammatico Casinò (1995) di M. Scorsese, pistolera ruggente in Pronti a morire (1995) di S. Raimi, amante vendicativa nel giallo Diabolique (1996) di J. Chechnik, affascinante musa nella commedia La dea del successo (1999)... Approfondisci
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali