Cavalcarono insieme di John Ford - DVD

Cavalcarono insieme

Two Rode Together

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Two Rode Together
Regia: John Ford
Paese: Stati Uniti
Anno: 1961
Supporto: DVD
Salvato in 6 liste dei desideri

€ 5,90

Venduto e spedito da Allstoreshop

Solo 2 prodotti disponibili

+ 3,90 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Lo sceriffo Guthrie Mccabe, un uomo duro e disincantato, viene arruolato insieme all'idealista capitano Jim Gary per una missione molto pericolosa: addentrarsi nel territorio dei terribili Comanche e offrire loro delle armi in cambio della liberazione di alcuni coloni, catturati anni prima dagli indiani. Una volta liberati gli ostaggi, farli ritornare alla loro vecchia vita non sarà facile.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 1
5
0
4
1
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Sparrow83

    17/03/2007 22:33:28

    Western solidissimo, diretto dall'irraggiungibile Ford. Il film propone l'interessante e inedita coppia Stewart-Widmark, entrambi molto bravi, anche se il primo appare più in forma. La trama si sviluppa su un ottimo dualismo tra momenti "leggeri" e scene molto drammatiche. Come al solito Ford riesce a fare riflettere, ma senza rinunciare ad un tocco di simpatia. Un po' scontato il finale.

  • Produzione: Columbia TriStar Home Entertainment, 2013
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 105 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 1.0 - mono);Francese (Dolby Digital 1.0 - mono);Tedesco (Dolby Digital 1.0 - mono);Spagnolo (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Arabo; Danese; Finlandese; Greco; Hindi; Inglese; Inglese per non udenti; Italiano; Norvegese; Olandese; Portoghese; Rumeno; Spagnolo; Svedese; Tedesco; Turco; Ungherese
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • John Ford Cover

    (Islington, Devonshire, 1586-1640 ca) drammaturgo inglese. Studiò giurisprudenza a Londra, presso il Middle Temple. Dopo alcune opere minori in prosa e in versi cominciò a scrivere per il teatro. In collaborazione con Rowley e Dekker scrisse la sua prima commedia di rilievo, La strega di Edmonton (The witch of Edmonton, 1622 ca). Le sue opere maggiori sono posteriori al 1628: Peccato che sia una sgualdrina (’Tis pity she’s a whore), Il cuore infranto (The broken heart), Il sacrificio d’amore (Love’s sacrifice), tutte pubblicate nel 1633, e Perkin Warbeck (1634), uno dei migliori drammi storici del periodo. Le opere di F., che si configurano per lo più come acuti studi di fenomeni nevrotici (per esempio, della melanconia), sono le più notevoli del teatro inglese durante il regno di Carlo I. Approfondisci
  • James Stewart Cover

    Attore statunitense. Laureatosi in architettura a Princeton, dopo avere recitato a Broadway debutta a Hollywood in Ultime notizie (1935) di T. Whelan. Il primo ruolo da protagonista arriva nel 1936 in Nata per danzare di R. Del Ruth, e la sua stella si afferma con grande rapidità grazie a una recitazione garbata, un'affabilità istintiva e un misurato talento interpretativo che ne fanno l'attore in cui il pubblico americano si identifica con maggiore trasporto. Recita con grande assiduità in numerosi film di successo, tra cui L'eterna illusione (1938) e Mister Smith va a Washington (1939) di F. Capra, Questo mondo è meraviglioso (1939) di W.S. Van Dyke ii, e, nel 1940, Scrivimi fermo posta di E. Lubitsch, Bufera mortale di F. Borzage e Scandalo a Filadelfia di G. Cukor. Dopo aver combattuto... Approfondisci
  • Richard Widmark Cover

    Attore statunitense. Dopo aver debuttato in alcuni programmi radiofonici come Mercury Theatre on the Air (di O. Welles), nel 1943 esordisce sulle scene teatrali in Kiss and Tell e nel 1947 H. Hathaway gli affida la parte del gangster Tommy Udo in Il bacio della morte, che gli vale una nomination all'Oscar. Biondo, mingherlino e dal mento sfuggente, si specializza in personaggi sadici e nevrotici, interpretando Strada senza nome (1948) di W. Keighley e Mano pericolosa (1953) di S. Fuller. Ma è efficace e convincente anche in ruoli diversi: lo si ricorda ad es. nel ruolo del malinconico fuggiasco di I trafficanti della notte (1950) di J. Dassin o in quello dell'ufficiale sanitario che lotta contro il pericolo di un'epidemia in Bandiera gialla (1950) di E. Kazan. La sua ambivalenza interpretativa... Approfondisci
Note legali