Editore: Cicorivolta
Collana: Temalibero
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 16/02/2016
Pagine: 160 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788899021528
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 9,75

€ 13,00

Risparmi € 3,25 (25%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    cristina calì

    26/10/2016 23:25:36

    La vera meta è il viaggio. Così anche in questo romanzo, seguiamo le tracce del percorso che ha compiuto l'autore, tra ricordi e personaggi, fantasmi e desideri, escamotage narrativi e verità. Il risultato stampato è davvero da leggere, per arrivare fino in fondo e scoprire alcune risposte. E le domande ancora aperte. Voto 3 su 5. Certo! Per non far pensare a Renato di essere "arrivato": il cammino continua. A quando il prossimo romanzo?

  • User Icon

    Titti Cimmino

    30/04/2016 10:19:32

    Cercare Altrove è un libro che leggi tutto d'un fiato perché vuoi capire dove e come andrà a finire il racconto, che si snoda viaggiando su due binari paralleli tra realtà e finzione (o quasi), in un tempo senza tempo, alla ricerca della verità. Scrittura agile e accattivante ma, soprattutto, personaggi costruiti con precisione e veridicità grazie alla capacità di osservazione e di analisi dei comportamenti umani da parte dell'autore. Ognuno potrà facilmente riconoscersi, anche solo in parte, nella storia di Maurizio o Laura, ma anche di Spartaco o Gennaro. In sintesi, una lettura piacevole che emoziona e fa riflettere, a volte con nostalgia e altre con serenità, sul senso vero della vita.

  • User Icon

    Alma Inguaggiato Izar

    19/04/2016 12:33:26

    "Cercare altrove",è un titolo che ti stimola immediatamente la curiosità.Lo stile della scrittura è scorrevole e agile,con le parole dipinge. I personaggi,i luoghi e le situazioni infatti, non sembrano uscire dalla penna ma dai pennelli dell'artista.La scenografia che immagini durante la lettura non è mai in bianco e nero,anche quando l'autore "dipinge" momenti drammatici e duri, ma è uno splendido gioco di colori che puoi ammirare nei suoi dipinti. L'autore spesso sembra condurti nel suo mondo onirico,dove anche le scene più dure non sono mai angosciose. Alla fine della lettura rimane la sensazione di serenità che forse è il frutto di problematiche interiori risolte e la ribellione alle ingiustizie lo portano ad una visione della vita serena e al contempo rassegnata.

  • User Icon

    Pieralberto Filippi

    18/04/2016 13:16:17

    CERCARE ALTROVE - di Renato Giananti- Un romanzo pieno di avventure vere o sognate ma comunque ispirate da uno spirito di riparazione delle ingiustizie del mondo dettato dall' animo puro del protagonista, che può anche far del male se si crede nel giusto. Alla fine, un momento di sconforto ed un senso di colpa, per non aver potuto riparare a tutte le ingiustizie lo fa pensare alla morte. Ma è solo un attimo da cui ripartire per riprendere a combattere contro l'ingiustizia.

  • User Icon

    Carla

    18/04/2016 06:33:55

    Leggere questo libro di Renato Giananti e' stato per me come entrare in una giungla, con la sensazione di non sapere cosa incontrerò. Quindi ho provato la sorpresa, la meraviglia, a volte quel sottile dolore della nostalgia, il timore per situazioni sconosciute e il misterioso volto delle relazioni umane. Tutto questo ti avvolge con garbo e ti induce la leggere questo bel libro con grande curiosità e piacere.

  • User Icon

    Donatella

    16/04/2016 23:43:22

    E' raccontato così bene questo romanzo che passate le prime 50 pagine il suo autore va permettendosi sempre più digressioni -saltando i confini della verosimiglianza- con una disinvoltura che può permettersi solo chi ha padronanza della sua materia di racconto. Anche divertente coincide con uno stato d'animo che invece ha ben presente i confini della realtà, al quale si accompagna una filosofia del vivere. Disponibile a mettersi seriamente e onestamente in gioco Renato offre un romanzo originale che sfida il gusto dell'avventura dalla quale molta narrativa contemporanea ha preso distanza, per appiattimento allo stile prevalente. L'intreccio dei piani, la ricerca personale, l'identificazione, la conoscenza, la rappresentazione di figure che potrebbero essere rappresentative per tutte e tutti raccoglie su di un punto di non ritorno tutto ciò che resta, oltre le diversità e la lontananza degli spazi. E da questo risultato raggiunto tutto può ricominciare.

  • User Icon

    Roberto

    16/04/2016 18:26:59

    Un bel libro.. Diverso, coinvolgente, di quelli che ti catturano fin dalle prime pagine e che fai fatica a lasciare... Giananti dimostra, oltre a doti di narratore, una sorprendente vena poetica e una intrigante capacità di analisi dell'animo umano e del senso della vita.. Un libro che ti costringe a pensare, o meglio a ripensare... a riprendere in considerazione le cose che davi per scontate.. In ultima analisi direi un libro che ti resta dentro.. e che hai voglia di tenere in libreria...

  • User Icon

    Daniela

    12/04/2016 11:38:40

    Cercare Altrove, una avvincente avventura dai mille risvolti. Una immersione a 360 gradi nei meandri dei personaggi e dei "fantasmi" che li accompagnano di volta in volta, di scena in scena! Un romanzo, in cui ognuno può ritrovarsi e può vivere le emozioni e la percezione di quel sottile confine che esiste tra Metarealtà e Realtà, insieme al grande punto interrogativo ? di che cosa e dove sia la Verità. Scritto con leggerezza, ironia, ma accompagnato da una vena malinconica che porta il lettore a riflettere sul significato profondo delle cose e della inevitabile caducità dell'esperienza della vita.

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione