Il cerchio di pietre

Diana Gabaldon

Traduttore: V. Galassi
Editore: TEA
Collana: Teadue
Anno edizione: 2008
Formato: Tascabile
In commercio dal: 10 gennaio 2008
Pagine: 584 p., Brossura
  • EAN: 9788850215584

68° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Rosa

pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 7,56

€ 11,90

€ 14,00

Risparmi € 2,10 (15%)

Venduto e spedito da IBS

12 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    n.d.

    15/05/2018 16:53:14

    I personaggi della storia vivono nella tua mente soprattutto se hai visto la serie TV e hai dato un volto a Claire e Jamie.

  • User Icon

    n.d.

    15/09/2017 18:15:17

    Saga e personaggi stupendi.

  • User Icon

    Georgia

    22/07/2017 17:46:07

    Ammetto di aver letto per adesso solo questo libro (il quarto) e non l'inizio della saga (ovvero i primi 3 libri), semplicemente perchè volevo uno spoiler della terza stagione di outlander prevista per il 10/09/17. Ho già ordinato quello successivo "la collina delle fate". Il cerchio e la collina, che qui in Italia sono due libri, in inglese è uno solo, con il titolo di "Voyager". Mi piacciono i nuovi personaggi introdotti, specialmente Brianna e Roger. Li ho trovati molto maturi a voler aiutare che Claire torni indietro nel passato. Questo libro, infatti, racconta cosa è successo nei vent'anni che Claire e Jaimie sono stati separati. Ammetto che la scrittura non è delle mie preferite. La Gabaldon, talvolta, per scrivere un azione, impiega troppe frasi e descrizioni superflue, si sofferma molto sullo stato emotivo dei personaggi. In lei, i dialoghi semplici non esistono; ogni dialogo è sempre accompagnato dalla descrizione del modo in cui uno dei personaggi si sente/si muove mentre parla. Ci può stare qualche descrizione, ma il lettore, molto preso dalla trama, non vuole sapere i movimenti e descrizioni delle espressioni. Sicuramente questo, però, è una cosa che non ti impedisce la lettura del libro. Il libro in sè, scorre bene, ma davvero non capisco perchè soffermarsi su tanti dettagli superflui; ma soprattutto, ho trovato inverosimile la parte in cui finalmente si rincontrano. La scrittrice, per tutto il libro, si sofferma sulla nostalgia, sull'agonia, sul fatto che per i due è così difficile adattarsi da soli e nel momento clou, che fa? Fa sembrare tutto molto superficiale e veloce... Mi immaginavo qualcosa di molto più profondo nella parte clou, un momento grandioso, da togliere il fiato ed invece è stato un po' una delusione. Però al di là di queste critiche, è innegabile dire che la trama è interessante e coinvolgente ed è proprio la voglia di sapere cosa succede dopo, che non ti fa staccare dal libro. Sicuramente una scrittrice con un' idea originale.

  • User Icon

    paola

    25/08/2016 11:37:35

    L'ho riletto in occasione della messa in onda della seconda stagione delle serie tv e devo dire che mi ha nuovamente affascinata, trasportandomi di nuovo nelle vicende di Claire e Jamie, che avevo lasciato l'anno scorso, finendo di leggere l'ultimo libro della saga e facendomi venire voglia di rileggerli nuovamente.. Come tutti i romanzi della saga bello bello..attenzione a non finirlo senza avere già il successivo..la storia prende molto e non si vede l'ora di vedere come continua... e soprattutto in questo caso la fine è davvero tragica...una non fine..

  • User Icon

    Faby

    23/11/2011 14:55:54

    Inteccio appassionante e coinvolgente di colpi di scena che ci incollano alle pagine.Ottimo anche il seguito "la collina delle fate" che cambia decisamente scenario in nome dell'avventura.

  • User Icon

    Flora

    21/10/2009 19:12:15

    Romantico,appassionante,commovente e ricco di colpi di scena! Un altro capitolo di quella stupenda saga magnificamente riuscito... Però mi è sembrata un pò strana la freddezza e la timidezza dei due quando si sono rincontrati...ma per questo possiamo giustificarli visto che non si sono visti per vent'anni.... Comunque è stata commovente la parte di Jamie che si accascia al suolo e scoppia a piangere con Claire che fa altrettanto :) per non parlare poi dei colpi di scena che mi hanno lasciato completamente senza fiato...infatti, molto spesso, ho lanciato un gridolino e ho fatto spaventare mia madre che non capiva la motivazione :p

  • User Icon

    federica

    13/12/2008 22:00:19

    Un'altra appassionante avventura di Jamie e Claire anche se una pecca c'era: ho trovato un pò fredda la reazione dell'incontro dei due innamorati...insomma dopo 20 anni mi aspettavo qualcosa di più! Sono curiosa di leggere il seguito! E' una saga che adoro

  • User Icon

    Shirin

    21/09/2008 18:51:10

    Questo quarto libro di Diana Gabaldon dimostra come a volte anche le saghe e i libri lunghi riescano ad appassionare e ad emozionare i lettori. Con il suo stile spregiudicato, romantico, avventuroso, mai prevedibile, l’autrice ci mostra come l’amore possa portare le persone a fare cose incredibili. Un libro, e una saga che per quanto siano lunghe, non diventano pesanti, anzi ti lasciano senza fiato, come è successo a Jamie quando ha visto Claire dopo quei lunghi 20 anni di separazione.

  • User Icon

    isabella

    13/06/2008 17:21:00

    oooooh!! è una storia fantastica....mi ha catturato così tanto che durante il periodo degli esami smettevo di studiare per leggere e ora cerco sempre il continuo.....mi piace troppo!!! bellissima storia d'amore ma in contemporanea di fantasia e azione!!!!! vorrei che ci fossero uomini come Jamie

  • User Icon

    Lucia

    05/06/2008 16:07:42

    Non ci sono parole x descrivere l'emozione che lascia questo libro. E' bellissimo dall'inizio alla fine. E' stato il primo libro della saga della Gabaldon che ho letto...quando ho iniziato a leggerlo non sapevo nemmeno che facesse parte di una collana, l'ho scoperto solo alla fine perchè era cosi' bella la storia che mi dispiaceva che stesse x finire. Quando mi sono collegata a questo sito ho scoperto dell'esistenza di tutti gli altri. Continuerò a leggere le vicessitudini della coppia... buona lettura

  • User Icon

    saphiraII

    17/04/2008 15:17:17

    E' un libro bellissimo come quelli precedenti e quelli successivi!

  • User Icon

    Nicoletta Lattuca

    24/12/2007 18:50:09

    Non ci sono commenti, deve essere letto.Sembra di vivere in prima persona la storia.Non solo, ho anche pianto quando Claire è costretta a passare il cerchio di pietre per tornare nella sua epoca, l'addio con Jamie...ti distrugge, vorresti che la storia andasse in un altro modo, vorresti che anche lui attraversasse il tempo con lei...la Gabaldon è un'autrice fantastica, le sue descrizioni sono così minuziose e scrupolose che, come per magia, le scene del libro diventano reali...spero non smetta mai di scrivere la storia di Jamie e Claire !!! a tutte buona lettura...

  • User Icon

    MENDY

    05/10/2007 16:34:07

    INDIMENTICABILE!!! Sia questo che la straniera sono stati senza ombra di dubbio i più belli. Mi mancano 50 pagine e ho già in mano le colline delle fate sono troppo curiosa. L'unica cosa che non mi è piaciuto è stato il loro incontro dopo 20 anni un pò freddino non trovate? E poi jack randall l'hanno eliminato con 2 semplici righe senza descrivere niente. Capisco che era il cattivo però... Comunque per chiunque non l'abbia ancora letto muovetevi!!!!!

  • User Icon

    Stefania

    12/01/2007 17:46:47

    Ho appena terminato di leggere questo libro. Ho cominciato da LA STRANIERA e tutti mi sono piaciuti moltissimo (forse un po' meno L'AMULETO D'AMBRA). Arrivata a questo punto della storia sono impaziente di sapere come andrà a finire... Ma c'è una domanda che mi perseguita... Willie che fine ha fatto? Il figlio di Jamie e Ginevra? Non sen'è più parlato nella storia... Jamie racconta a Claire del matrimonio con quella strega di Laoghare... ma di Willie nemmeno una parola seppur nomina la sua permanenza nella regione dei Laghi... Voi sapete qualcosa? Cmq ottimo libro (P.S. Passione oltre il tempo è davvero l'ultimo o è previsto un ottavo libro?) Se potete, rispondetemi all'indirizzo mail. Grazie

  • User Icon

    miraphora

    26/11/2006 12:02:24

    una lettura distratta porta ovviamente alla perdita di particolari.mi spiace per voi. iniziato e finito in 2 giorni,molto meglio dell'amuleto e del ritorno, sebbene la trama nn sia così movimentata ha mantenuto il filo della narrazione e soprattutto nn mi è scemata la passione per questa storia.nulla da dire,molto molto bello.

  • User Icon

    Claire

    14/10/2006 20:16:00

    Scrivo per difendere questo stupendo libro. Come si fa a dire che assomiglia a Beautiful?? Ma stiamo scherzando!! Federica, mi pare che tu abbia letto questo libro in modo molto superficiale e sbrigativo. 1°)ti faccio presente che Claire non aveva detto a Jamie che era stata Laoghaire a farla accusare di stregoneria! Se lo avesse saputo non avrebbe di certo mai sposato Laoghaire. 2°)Tra Jamie e Claire non cè solo sesso come pensi tu. Ti consiglio di leggere attentamente le pag 344 e 388 perchè mi pare che forse da come parli, tu le abbia proprio saltate.E mi sa che ti conviene rileggerti La Straniera, così ti potrai rinfrescare la memoria su quello che cè tra Claire e Jamie, visto che a quanto pare non l'hai ancora capito.3°) Claire non è tornata subito da Jamie perchè era sicura che fosse morto a Culloden ed è stato solo grazie a Roger Wakefield se ha scoperto che era sopravissuto. Frank non l'avrebbe mai aiutata perchè non le aveva creduto e l'aveva fatta persino visitare da uno psichiatra, per questo Claire non parlò più con nessuno di Jamie. Roger invece è stato l'unico che le ha creduto subito ed è solo grazie a lui e a Brianna che Claire ha ritrovato James. Prima di stroncare un libro almeno leggilo prima! E questo vale per tutte le persone che hanno dato un voto negativo..capisco che a qualcuno possa non piacere il libro, ognuno ha la sua opinione, ma almeno leggetelo bene prima di sparare giudizi negativi. Difenderò sempre questi bellissimi libri con tutte le mie forze perchè sono straordinari e la Gabaldon scrive con una maestria unica. Un capolavoro da non perdere!

  • User Icon

    Manuela Duinne

    17/09/2006 20:12:24

    Dare 5 è poco!Se si potesse gli darei 10 e lode! E'un libro sublime..uno più bello dell'altro..mi tremavano le mani dall'emozione mentre lo leggevo! Avevo la pelle d'oca quando Claire ha aperto la porta della tipografia!! Un'emozione enorme!! Pensavo di essere li insieme a lei in quel momento!!Che sensazioni stupende che mi ha dato questo libro..scritto con una maestria che ti travolge pagina dopo pagina..l'ho letto in un giorno e mezzo a un ritmo assurdo..ero troppo curiosa di sapere cosa sarebbe successo!! Una storia così originale da mozzare il fiato! Il cuore mi batteva a un milione quando Claire ha detto:" Non sono Geordie. Sono io. Claire." e Jamie si è girato..una scena indimenticabile che ho riletto una decina di volte per assaporarla meglio..invece mi è venuto un colpo quando la figlia di quella arpia di Laoghaire ha chiamato Jamie papà..Mi ha fatto innervosire la parte su Ginevra..l'avrei strozzata!!Vorrei tanto che un uomo come Jamie Fraser esistesse davvero! Ma mi consola il fatto che vive nei miei sogni.. Sarebbe stato meglio se il cerchio di pietre e la collina delle fate non fossero stati divisi..cmq è un capolavoro e non vedo l'ora di leggere la collina delle fate..

  • User Icon

    lu

    11/09/2006 14:00:33

    Stupendo! La saga della Gabaldon è stupenda:fantasy, avventura, storia, e sentimenti,amalgamati alla perfezione, per 4 romanzi da mozzare il fiato.Ora sto iniziando a leggere "la collina delle fate" e poi ho già pronto "tamburi d'autunno"...Jamie, Claire e company mi sono proprio entrati nel cuore! Se qualcuno volesse discutere con me di questi libri...scrivetemi pure...A presto allora Lu.

  • User Icon

    marina

    23/07/2006 20:16:54

    BELLO,BELLISSIMO,STUPENDO,il più bel libro ke io abbia mai letto..appassionante!il viaggio di Claire è troppo bello avrei voluto farlo anke io;l'amore incondizionato ke prova per Jamie mi ha regalato emozioni fortissime,anke dopo aver saputo del matrimonio,tradimento. Un libro che unisce tutto: la fantasia all'avventura,alla storia d'amore...mi dispiace solo se ci sono persone che dicono che sia troppo lungo,"inutilmente lungo"o "una perdita di tempo", perché non hanno capito il vero senso del romanzo,della storia!!!!!!!!!! Uff però!poverino il piccolo Ian!rapito e non si sa più niente della sua fine sono curiosa di sapere cosa è successo,chi erano i rapitori?dv l'hanno portato?perchè?..non resisto voglio saperloooo....comunque se dovessi dare un voto da 1 a 10 a questo libro sicuramente gli darei 11!!!!!!!!!!!....

  • User Icon

    Federica

    22/07/2006 23:57:45

    RIspondo brevemente a Liz, avendo or ora trovato la sua risposta al mio messaggio. Forse la mia lettura è stata un po' distratta, perché ho trovato alcune pagine estremamente noiose, e ammetto d'aver confuso la questione dell'ora. Per il resto, rimango salda nella mia posizione. Partire dopo 20 anni alla ricerca dell'amato compagno non è tipico delle eroine di certe storie, ma soltanto un espediente letterario per ercare di rendere la storia un po' originale, con risultati deludenti. Non puoi cercare Jamie prima perché ti vuoi occupare di tua figlia? Benissimo, ma cercar risposte solo dopo tanto tempo... Io sarei impazzita dopo un solo giorno di lontananza, altro che continuare a vivere accanto ad un uomo senza amore! Sulla faccenda degli ideali, t'assicuro che in questo libro non trapela nessun coinvolgimento esistenziale, fra i due protagonisti, ma solo sesso - e nemmeno tanto piacevole - e a volte, per ammissione della stessa autrice, indisponenza da parte dei due amanti a condividere la stessa stanza (!!!). Sulla scena in cui Jamie rivela d'aver sposato la peggior nemica di Claire - ma che delicatezza, da parte di un uomo innamorato! - non ho parole: è robetta da Beautiful. Credo che la narrativa contemporanea possa offrir di meglio ai lettori americani e non. Ciao!

Vedi tutte le 37 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione