Chi sarà il prossimo Steve Jobs? Come trovare un talento e farlo crescere in azienda - Nolan Bushnell,Gene Stone - copertina

Chi sarà il prossimo Steve Jobs? Come trovare un talento e farlo crescere in azienda

Nolan Bushnell,Gene Stone

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Hoepli
Anno edizione: 2014
In commercio dal: 1 aprile 2014
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: 240 p., Rilegato
  • EAN: 9788820362676
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 10,75

€ 19,90

Punti Premium: 20

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Noto per la sua personalità visionaria e iconoclasta, Nolan Bushnell ha rivoluzionato il mondo dei videogame fondando Atari per poi dare vita a a più di venti altre aziende. Gli è capitato anche di lanciare la carriera di Steve Jobs, oltre a quella di molte altre brillanti menti creative incontrate nel corso dei suoi cinquant'anni di attività. Con sana schiettezza, sottile sguardo psicologico e grande umorismo, Bushnell spiega in questo libro come pensare in modo differente e coraggioso alle aziende, e più precisamente alle persone che ci lavorano.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Introduzione. Trovare e assumere il nuovo Steve Jobs - Fatevi pubblicità usando il vostro ambiente di lavoro - Datevi pong flessibili - Fatevi pubblicità in modo creativo - Cercate passione ed entusiasmo - Ignorate i titoli di studio - Scoprite gli hobby - Usate il personale come risorsa - Evitate i cloni - Scegliete persone odiose - Scegliete i fuori di testa - Trovate i bistrattati - Guardate tra gli appostati - Fate domande sui libri - Salpate l’ancora - Assumete chi avete sotto il naso - Setacciate i tweet - Entrate nelle community creative - State attenti a chi si atteggia - Fate domande strane - Fate colloqui approfonditi - Tenersi stretto il nuovo Steve Jobs e farlo crescere - Festeggiate - Istituite un certo grado di anarchia - Accettate gli scherzi - Fate progetti speciali - Difendete l’equità - Mandateli in isolamento - Difendete le cattive idee - Premiate gli insuccessi - Pretendete il rischio - Brindate ai fiaschi - Fate da mentori - Trattateli da adulti - Create una catena creativa - Create uno spazio creativo - Fissate un demo day - Incoraggiate l’iperattività - Metteteli in preallarme - Imparate la lingua dei creativi - Pensate a giocare - Neutralizzate i signor no - Fate mettere per iscritto le obiezioni - Portate i creativi in posti creativi - Fate qualcosa per i ricchi - Cambiate ogni giorno, ogni ora - Tirate i dadi - Non seguite le procedure - Fate un giro su Wikipedia - Non contate sui contabili - Inventate feste a caso - Mescolate le carte - Andate a dormire - Concludendo. Ringraziamenti. Gli autori.
Note legali