Chiesa e protezione dei dati personali - Jordi Pujol Soler - ebook

Chiesa e protezione dei dati personali

Jordi Pujol Soler

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Edusc
Formato: PDF con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 864,33 KB
  • EAN: 9788883338083

€ 0,99

Punti Premium: 1

Venduto e spedito da IBS

EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il 25 maggio 2018 è entrato in vigore il Regolamento Europeo 2016/679 relativo alla Protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati e il Decreto Generale approvato dalla Conferenza Episcopale Italiana contenente Disposizioni per la tutela del diritto alla buona fama e alla riservatezza come aggiornamento del precedente Decreto del 1999 per renderlo conforme alle nuove disposizioni comunitarie. Sulla base di queste novità normative e sulla loro ricaduta nelle realtà ecclesiali si è pensato di dar vita ad una Giornata di studio interdisciplinare promossa dalle Facoltà di Diritto Canonico e di Comunicazione Sociale Istituzionale della Pontificia Università della Santa Croce dal titolo “Chiesa e protezione dei dati personali” al fine di offrire una prima ricognizione sull’impatto che il Regolamento Europeo di protezione dei dati personali può avere nella vita della Chiesa e delle istituzioni ad essa collegate. Le relazioni presentate in questo volume offrono un quadro sintentico e interdisciplinare sulle problematiche poste da questo adeguamento normativo. Jordi Pujol è docente dell’area di Etica della comunicazione e Diritto della comunicazione presso la Facoltà di Comunicazione Sociale Istituzionale della Pontificia Università della Santa Croce. Le sue aree principali di ricerca sono i dilemmi etici riguardanti il principio della libertà di espressione e le sfide che pone il suo esercizio online. La digital privacy, in particolare l’impatto del regolamento generale sulla protezione dei dati in Europa nella governance della Chiesa. La trasparenza e la custodia della segretezza nel governo delle istituzioni della Chiesa.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Note legali