Ci ragiono e canto

Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: CGD
Data di pubblicazione: 30 marzo 2018
  • EAN: 8012855374528
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 12,90

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione
Ristampa di uno degli album rappresentativi della collana di musica popolare ‘I Dischi del Sole’.
All’inizio degli anni ’60 nasceva a Milano un’etichetta che raccoglieva il meglio dei canzonieri popolari e della canzone sociale italiana: ‘I Dischi del Sole'. Quelle musiche e quelle parole, spesso di autori sconosciuti, insieme alla grafica nuova e graffiante delle copertine, sono l'espressione dei momenti più significativi della nostra storia e della nostra cultura, ne riscoprono le radici, ne interpretano i sogni, le angosce, le tensioni e le utopie.
La ripubblicazione di alcuni tra i più significativi album vuole essere un'importante occasione di recupero della memoria storica perché rende possibile ripercorrere le tappe più significative della storia d'Italia dall'unità ai giorni nostri, spesso attraverso voci e suoni di coloro che l’hanno vissuta… L’intera collana, rappresenta la più grossa operazione culturale e di documentazione storica nel settore musicale. Nell'impedire che materiale inciso decine di anni fa andasse perduto per sempre, Ala Bianca ha investito nella rimasterizzazione digitale e ripubblicazione dei materiali nel totale disinteresse delle istituzioni.
Siamo convinti dell’importanza e validità del nostro sforzo, partendo dalla considerazione che la storia non è fatta solo di trattati e guerre, di personaggi illustri ed eroi, ma anche di fatti minimi, di uomini umili, di gesti quotidiani. I Dischi del Sole sono un'occasione per leggere in modo diverso la storia degli uomini, delle idee, delle lotte che hanno fatto il nostro paese.
Vogliamo riproporli per offrirli di nuovo a chi li conosce già e oggi guarda al passato con gli occhi del presente, e per farli conoscere anche ai più giovani, che vivono il presente con lo sguardo rivolto al futuro, alla ricerca di un loro mondo e di una loro concezione dei tempi che cambiano.
Disco 1
  • 1 Da quando siamo nati - Le dodici parole della verità
  • 2 Sunt content de vess al mund
  • 3 Da cannu semmu nati
  • 4 Nana bobo'
  • 5 Canto dei battipali
  • 6 Ninna nanna a sette venti
  • 7 Lavoriamo nelle campagne -A lavorar gh'andem prima maina
  • 8 Curaggiu bibinnaduri
  • 9 La tera cultivada
  • 10 So' stato a lavora' a Montesicuro
  • 11 E la guerra non ci da niente - Cassisia agghia vintu
  • 12 Io partu e su custrittu di partiri
  • 13 Lu suldate che va a la guerra
  • 14 Fuoco e mitragliatrici
  • 15 Avvidecci la me fata
  • 16 Lizza delle apuane
  • 17 Regazzine vi prego ascoltate
  • 18 Ascoltate o popolo ignorante
  • 19 La tradotta che parte da Novara
  • 20 Abballati abballati
  • 21 Ballo tondo
  • 22 Facciamo all'amore - La pinota
  • 23 Accattari vurria 'na virrinedda
  • 24 Donna lombarda
  • 25 Ci sposiamo - e cinquecento catenelle d'oro
  • 26 Cecilia
  • 27 Ma che m'importa a me
  • 28 Cade l'uliva
  • 29 Belle fijole
  • 30 La disispirata
  • 31 Viene maggio e ragioniamo sul lavoro - entruma in sa bell'era
  • 32 Abballati abballati
  • 33 Italia bella mostrati gentile
  • 34 Fino al giorno del giudizio - Arriva il giorno del giudizio
  • 35 Al jorn del judici
  • 36 Vi ricordate quel diciotto aprile
  • 37 Sent un po' Gioan te se regor
  • 38 Stornelli d'esilio