Ci sono luoghi al mondo dove più che le regole è importante la gentilezza. Articoli per i giornali - Carlo Rovelli - copertina

Ci sono luoghi al mondo dove più che le regole è importante la gentilezza. Articoli per i giornali

Carlo Rovelli

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Collana: Saggi
Anno edizione: 2018
Pagine: 286 p., ill. , Rilegato
  • EAN: 9788828200901

46° nella classifica Bestseller di IBS Libri Società, politica e comunicazione - Reportage e raccolte giornalistiche

Salvato in 269 liste dei desideri

€ 17,00

Venduto e spedito da La Leoniana

+ 3,50 € Spese di spedizione

Quantità:
LIBRO

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 17,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Una raccolta di articoli, una sorta di diario delle avventure intellettuali di un fisico teorico che crede nell’impegno civile e nella necessità di una seria divulgazione, e sogna un mondo in cui, più delle regole, conta la gentilezza.

Questo libro parla di passioni e di sogni: le passioni e i sogni di un fisico, Carlo Rovelli, alla ricerca di idee nuove e di una prospettiva ampia e coerente, in cui la scienza si intreccia e si integra con molti altri interessi. Questo libro parla di buchi neri e telescopi capaci di guardare nell’occhio i buchi neri, di onde gravitazionali, di gravità quantistica del Big Bang e della nascita del tempo. Soprattutto parla di scienziati come Stephen Hawking, Roger Penrose, Kip Thorne e l’astrofisico e sacerdote Georges Lemaître, di filosofi da Aristotele a David Lewis, per il quale esistono asini che volano, di poeti come Lucrezio, Dante e Leopardi, la migliore dimostrazione che «la grande scienza e la grande poesia sono entrambe visionarie, e talvolta possono arrivare alle stesse intuizioni». Parla di viaggi (anche psichedelici), di una generazione, quella dell’autore, troppo giovane per il Sessantotto ma non per il Settantasette, di università, di politica e «dell’importanza politica di promuovere, ascoltare e usare la scienza», di ateismo, della natura della mente e della coscienza (anche di quella dei polpi). È un libro che raccoglie articoli di giornale, comparsi tra il 2010 e il 2018 sul «Corriere della Sera», sul supplemento domenicale del «Sole 24 Ore» e su altri quotidiani italiani e stranieri, ed è una sorta di diario delle avventure intellettuali di un fisico teorico che crede nell’impegno civile e nella necessità di una seria divulgazione, e sogna un mondo in cui, più delle regole, conta la gentilezza.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4
di 5
Totale 8
5
3
4
4
3
0
2
0
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Bartek

    06/09/2020 19:15:48

    Un libro meraviglioso e spettacolare. Da leggere assolutamente!

  • User Icon

    Giuls

    14/05/2020 15:30:48

    Una raccolta di articoli che spazia su tantissimi temi, dalla fisica all'etica. Ho molto apprezzato le fonti bibliografiche che mi hanno consentito di approfindire i temi di mio interesse.

  • User Icon

    Lorenzo

    26/11/2019 21:50:38

    Una serie di splendidi articoli sui più vari argomenti, certamente non limitati al campo della fisica. Una lettura leggera ma costantemente interessante, che non cambia la vita ma aiuta a rilassarsi e sorridere nonché fornire anche qualche buono spunto per riflettere. Nabokov, Lucrezio e Leopardi, buchi neri e bosone di Higgs, Marie Curie, Penrose e Hawking, ma anche storie di viaggi e di culture e esperienze giovanili: solo alcuni dei tanti argomenti su cui sono incentrati i bellissimi articoli racchiusi ognuno in poche pagine.

  • User Icon

    Francesca

    15/07/2019 13:19:32

    Ho comprato questo libro con grande rispetto per il curriculum professionale di Rovelli. Interessanti gli articoli in cui parla di fisica rendendo più affascinante un argomento che già lo è, ma sarebbe meglio di limitasse a quelli... banali gli altri. Ad esempio quando critica Gesù bambino: se uno si rivolge a Gesù dichiarandosi ateo, o si contraddice o vuole prendere in giro chi ci crede! Che pochezza...

  • User Icon

    Mauro

    03/06/2019 00:12:31

    Chi crede che gli scienziati siano macchine e non uomini ha, in questi racconti di speranze, esperienze, conoscenze e passioni, la possibilità di cambiare completamente idea.

  • User Icon

    n.d.

    28/05/2019 10:49:20

    la fisica a portata di tutti\nottimo per capire

  • User Icon

    Elisa

    11/03/2019 09:04:10

    Una meravigliosa raccolta di articoli e brevi saggi di carattere scientifico ma soprattutto umanistico: arte e scienza sono indissolubilmente legate. Da Aristotele a Stephen Hawking, da Giacomo Leopardi al bosone di Higgs,dalla religione alle pseudoscience: Rovelli si conferma un uomo dalla cultura vastissima e ci spinge a conoscere il mondo che ci circonda quanto quello interiore.

  • User Icon

    Jacopo

    02/02/2019 14:02:54

    Ho comprato il libro un po' a scatola chiuse e non avevo capito si trattasse di una serie di articoli di giornali scritti da Rovelli. SOno rimasto però colpito molto dal libro in cui si trovano numerevoli spunti di riflessione e ho apprezzato molto i diversi approfondimenti su scienziati del passato!

Vedi tutte le 8 recensioni cliente
  • Carlo Rovelli Cover

    Laureato in Fisica all’Università di Bologna, ha poi svolto il dottorato all’Università di Padova. Ha lavorato nelle Università di Roma e di Pittsburgh, e per il Centro di Fisica teorica dell’Università del Mediterraneo di Marsiglia. Ha introdotto la Teoria della gravitazione quantistica a loop, attualmente considerata la più accreditata in ambito fisico.Si è dedicato anche alla storia e alla filosofia della scienza con il libro Che cos'è la scienza. La rivoluzione di Anassimandro (Mondadori Università, 2011).Tra gli altri suoi libri, Che cos'è il tempo? Che cos'è lo spazio? (Di Renzo Editore, 2010), La realtà non è come ci appare. La struttura elementare delle cose (Raffaello Cortina Editore,... Approfondisci
Note legali