La CIA e il terrorismo italiano. Dalla strage di piazza Fontana agli anni Ottanta (1969-1986) - Giovanni Mario Ceci - copertina
Salvato in 48 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
La CIA e il terrorismo italiano. Dalla strage di piazza Fontana agli anni Ottanta (1969-1986)
17,10 € 18,00 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
La CIA e il terrorismo italiano. Dalla strage di piazza Fontana agli anni Ottanta (1969-1986) 170 punti Effe Venditore: IBS
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,10 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
17,10 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
17,10 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 10 gg lavorativi Disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
18,00 € + 4,99 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
18,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
18,00 € + 5,90 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
18,00 € + 7,60 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
17,10 €
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Nani
17,10 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
17,10 € + 5,50 € Spedizione
Disponibile in 10 gg lavorativi Disponibile in 10 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
18,00 € + 4,99 € Spedizione
Disponibilità immediata Disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
18,00 € + 5,49 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
18,00 € + 5,90 € Spedizione
Disponibile in 5 gg lavorativi Disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Internazionale Romagnosi snc
18,00 € + 7,60 € Spedizione
Disponibile in 3 gg lavorativi Disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
La CIA e il terrorismo italiano. Dalla strage di piazza Fontana agli anni Ottanta (1969-1986) - Giovanni Mario Ceci - copertina
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

La CIA e il terrorismo italiano. Dalla strage di piazza Fontana agli anni Ottanta (1969-1986) Giovanni Mario Ceci
€ 18,00
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Descrizione

Quali furono le valutazioni degli Stati Uniti in merito alla drammatica stagione di terrorismo che l'Italia visse dalla fine degli anni Sessanta fino alla metà degli anni Ottanta? Quali le reazioni della CIA, dell'ambasciata americana a Roma, del Dipartimento di Stato, della Casa Bianca in merito alle bombe di piazza Fontana, alla strategia della tensione e ai tentativi di colpo di Stato? Quando a Langley, a Washington e a via Veneto iniziarono ad analizzare il terrorismo di sinistra e quali furono i giudizi elaborati circa le possibili conseguenze sul sistema politico italiano? Che atteggiamento ebbero di fronte al sequestro e all'omicidio di Aldo Moro? Le Brigate rosse e le altre organizzazioni terroristiche di sinistra vennero considerate il tassello fondamentale di una trama internazionale del terrore diretta dall'Unione Sovietica o un fenomeno domestico e non eterodiretto? Come furono valutate la risposta dello Stato italiano alle strategie eversive e l'evoluzione dei gruppi terroristici dalla fine degli anni Settanta fino al loro irreversibile declino? Sulla base di una vasta documentazione, il volume intende fornire alcune possibili risposte a tali domande, ricostruendo il punto di vista, le analisi, le valutazioni della CIA e degli altri attori politico-diplomatici statunitensi in merito ai terrorismi e alle trame eversive in Italia dalla fine degli anni Sessanta fino agli ultimi report elaborati a Washington nel 1986.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2019
17 ottobre 2019
Libro universitario
165 p., Brossura
9788843098743
Chiudi

Indice

Indice
Introduzione
1. L’Italia tra stragi, inquietudini dei militari e tentativi di colpo di Stato
«Bombings in Italy»/La CIA, gli Stati Uniti e il terrorismo nero negli anni della “strategia della tensione”: le possibili ragioni di un silenzio/La “crescente irrequietezza” dei militari italiani e i diversi tentativi di colpo di Stato
2. La scoperta delle BR
Una lenta scoperta/Cresce la preoccupazione/I timori di Moro, la cautela di Andreotti
3. La CIA, gli Stati Uniti e il “caso Moro”
«Moro is the closest thing Italy has to an indispensable man»/La CIA ha rifiutato una richiesta di aiuto per salvare Moro?/Un caso di terrorismo internazionale?/E alla fine l’intervento arrivò/Tra timori di un’escalation del terrorismo di sinistra e ripresa del terrorismo di destra
4. Una trama internazionale del terrore?
«I sovietici addestrano, finanziano ed equipaggiano il terrorismo internazionale»/Profonde divergenze a Washington/I collegamenti internazionali delle organizzazioni terroristiche italiane
5. Attacco all’America
Turning to us Targets?/Le BR si stanno internazionalizzando?/Le BR e la minaccia nucleare
6. Le BR: chi sono, cosa vogliono, chi le appoggia
Una radiografia del brigatismo rosso/ Sympathy and Support/«Nessuno è stato in grado di trovare nemmeno uno straccio di prova convincente del fatto che le Brigate rosse ricevano ordini dall’estero»
7. A Farewell to Arms
Special Analysis: Il terrorismo di destra in Italia/Anatomia di un declino/Una risposta efficace e democratica/Tra euroterrorismo e pista centro-sudamericana/Epilogo
Conclusioni
Indice dei nomi

Valutazioni e recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(1)
Pirgo@77
Recensioni: 5/5

Il libro di Ceci offre un'esauriente panoramica su un tema che spesso viene trattato in maniera sciatta raccontando la storia italiana come "grande complotto". Ricerca basata su una mole sterminata di documenti d'archivio americani e una vastissima bibliografia che ricostruisce analiticamente, con una scrittura accattivante, le analisi della Cia e del governo americano durante gli anni di piombo. Consigliato anche per chi non è uno specialista della materia ma non si accontenta di una pubblicistica di second'ordine. .

Leggi di più Leggi di meno
massimo
Recensioni: 1/5

Certo è difficile aspettarsi documenti che coinvolgano in negativo l'azione CIA nel periodo ma nessun accenno,anche da decrittare, a vicende come Piano Chaos,Leighton,Sindona,Gelli,P2,Gladio,Aginter Presse,Miceli,Pieczenik,Digilio,Principe,Taviani,MSI,Ordine nuovo sembra davvero troppo poco.

Leggi di più Leggi di meno
Farside66
Recensioni: 3/5

Il pregio, ed insieme il limite, dello studio di Ceci, è la descrizione dei documenti che la CIA (e altre agenzie USA) produsse negli anni 70-80 in merito al terrorismo italiano. Pregio perchè, in un campo così delicato, in cui spesso la pubblicistica costruisce teorie sul nulla, adotta un approccio scientifico basandosi su fonti primarie di recente desecretazione. Limite perchè Ceci si limita a una descrizione asettica dei documenti, che è un po' come se uno zoologo si limitasse a descrivere un elefante senza chiedersi perchè ha la proboscide. Mai l'autore contestualizza i rapporti della CIA con la contemporanea realtà storica, politica, sociale che i documenti descrivono. Quanto al contenuto dei documenti stessi lascia piuttosto perplessi. Si tratta di analisi che, nella maggior parte dei casi, qualsiasi persona ben informata avrebbe potuto produrre, a volte fumose, altre volte contraddittorie. Per evitare fraintendimenti, infine, è da tenere ben presente che lo studio tratta le analisi prodotte dalla CIA per i politici, non le operazioni (eventualmente) poste in essere dall'agenzia.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(1)
2
(0)
1
(1)
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore