Cinema come poesia. Capitoli sui bordi di un'immagine

Tommaso Pomilio

Editore: Zona
Anno edizione: 2010
Pagine: 130 p., Brossura
  • EAN: 9788864381091
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 11,05

€ 13,00

Risparmi € 1,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Disponibile in 2 gg lavorativi

Quantità:

Con questo libro, Tommaso Pomilio (ortònimo dello scrittore e poeta Tommaso Ottonieri) entra nel vivo di uno dei nodi più incandescenti del pensiero sinestetico o sincretico, che sovrintende alla prassi filmica: quello di una dialettica specularità tra forme cinematografiche e forme letterarie e, più in particolare, poetiche. In due ampie sezioni ("il cinema 'contro' la letteratura" e "Il cinema verso la poesia"), una serie vasta e suggestiva di prospettive e di casi che mostrano e dimostrano i modi d'un produttivo sovrapporsi e rilanciarsi dei due linguaggi, ossia la loro dialettica specularità, tantopiù quando presi alla radice: nel segno aperto del flusso e del montaggio, e del "pensiero magico" che deriva dalla curva del loro s/comporsi.