Categorie

Ettore Pasculli

Editore: Mazzotta
Anno edizione: 1990
Pagine: 256 p. , ill.
  • EAN: 9788820209650

scheda di Cortellazzo, S., L'Indice 1991, n. 8

L'ampio volume affronta lo studio delle tecnologie applicate all'immagine, le importanti e enormi trasformazioni in atto nel cinema e più in generale nel campo degli audiovisivi grazie alla rivoluzione tecnologica e informatica applicata alle immagini in movimento. L'"effetto speciale" nasce con il cinema, appartiene al cinema nella sua essenza d'arte della finzione basata su un'impressione di movimento, un'impressione di realtà. Se dunque l'effetto speciale non è una componente del cinema (che è di per sé un Effetto), tutta la storia del cinema può essere vista anche come storia e evoluzione degli effetti speciali. E tale è l'impostazione del volume di Pasculli che rilegge trasversalmente l'evoluzione del linguaggio cinematografico dalle origini ai giorni nostri, in cui l'avvento della "scienza" degli effetti speciali offre sistemi dalle risorse un tempo inimmaginabili. Diviso in tre sezioni - "L'arte dell'illusione" (dal Cin‚matographe Lumière agli anni sessanta); "L'arte dell'innovazione" (effetti speciali: elaborazione con i processi ottici, special make-up e creature); "L'arte della simulazione" (cinema elettronico e alta definizione, manipolazione dell'immagine, computer graphic e immagini di sintesi) - il volume si avvale di numerose e accurate analisi di testi filmici esemplari per l'evoluzione degli FX, da "2001: Odissea nello spazio" a "Guerre stellari", da "Un sogno lungo un giorno" a "Tron*. Un utile glossario degli effetti speciali e delle tecnologie avanzate di ripresa, nonché un dizionario dei maestri degli FX chiudono la pubblicazione, corredata da un ricco apparato iconografico.