Categorie

€ 14,99

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Film contenuti nel cofanetto

Tre canti su Lenin
(Tri Pesni O Lenine)
Paese: Urss
Anno: 1934
Descrizione: Commemorazione di Vladimir Jlich Lenin, prima capo indiscusso delle forze rivoluzionarie russe e poi primo "Zar rosso", dittatore in nome del proletariato dell'immensa Unione Sovietica.
Camicia nera
Paese: Italia
Anno: 1933
Descrizione: Realizzato in occasione del decennale della Marcia su Roma il film narra la storia di un fabbro chiamato alle armi nella prima guerra mondiale che, dopo aver perso la memoria in combattimento, ritorna finalmente in patria per scoprire che l'Italia è cambiata in meglio grazie al fascismo.
Perché combattiamo
Paese: Stati Uniti
Anno: 1945
Descrizione: A partire dal 1942, dopo l'attacco giapponese a Pearl Harbor, il governo americano commissionò alla propria industria cinematografica una serie di documentari di propaganda per spiegare ai cittadini perché si era in guerra. I due presenti in questa raccolta sono quelli più noti realizzati da Frank Capra.
Tre esempi emblematici del celebre "Cinema di Propaganda" degli anni trenta. Tre pellicole passate alla storia, prodotte con il preciso scopo di sensibilizzare il popolo russo, americano e italiano su temi cruciali per i destini dei loro paesi: la rivoluzione bolscevica che deve continuare dopo Lenin, l'America del "mondo dei buoni" che deve combattere il "mondo dei malvagi" e la rivoluzione fascista che genera ordine e benessere per l'Italia.
Why we fight
Come tutte le altre nazioni belligeranti, a partire dal 1942, dopo l'attacco giapponese di Pearl Harbor, anche il governo americano commissionò alla propria industria cinematografica una serie di documentari di informzione e propaganda che avevano lo scopo di spiegare ai cittadini perchè si era entrati in guerra e contro quali nemici si stava combattendo. Ne furono realizzati sette e i due che presentiamo sono forse i più noti. Diretti da Frank Capra, un grande di Holliwood.
Tre canti su Lenin
Tre canti su Lenin (1934) è il'ultimo capolavoro del grande documentarista sovietico Dziga Vertov, certamente uno dei più importanti e significativi della sua opera. Il film è come una sinfonia divisa in tre parti: "Nell'oscurità della prigione la mia vita era cieca", "Noi gli vogliamo bene", "Nella grande città dalle case di pietra", in cui Vertov esamina la vita dell'Unione sovietica degli anni trenta e alcuni momenti di quella di Vladimir Lenin, mostrandone la sua influenza sul popolo e l'affetto che da esso riceveva.
Camicia Nera
Realizzato con grande dispendio di mezzi in occasione del decennale della Marcia siu Roma. Camicia nera (1933) è uno dei più significativi film-documentario della propaganda fascista. Interpretato da "contadini della Maremma e uomini nati dal popolo in ogni regione d'Italia", ma anche da attori professionisti tra i quali Enrico Mazzoni, Antonietta Mecale, Febo Mari e i piccoi Pino Locchi e Lamberto Patacconi. Il film narra la storia di un fabbro chiamato alle armi nella Prima Guerra Mondiale. E' ferito al fronte e perde la memoria. Ma dopo anni di ricovero la ritrova e ritorna in patria scoprendo un mondo cambiato in meglio grazie al fascismo e giusto in tempo per assistere all'inaugurazione della città di Littoria.
  • Distribuzione: Istituto Luce
  • Tre canti su Lenin
  • Produzione: Istituto Luce
  • Durata: 68 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato schermo: 1,33:1
  • Area 2
  • Contenuti: biografie: biografia del regista
  • Camicia nera
  • Produzione: Istituto Luce
  • Durata: 73 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato schermo: 1,33:1
  • Area 2
  • Perché combattiamo
  • Produzione: Istituto Luce
  • Durata: 84 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 1.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 1.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato schermo: 1,33:1
  • Area 2
  • Contenuti: speciale: "L'America del sig. Delano"; foto