Cinque platonici a Princeton. Un apologo sui limiti della conoscenza

John L. Casti

Traduttore: M. D'Agostino
Illustratore: T. Cavazos, V. Nguyen
Collana: Scienza e idee
Anno edizione: 2005
In commercio dal: 01/03/2005
Pagine: XIX-157 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788870789522

€ 14,28

€ 16,80

Risparmi € 2,52 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    In questo nuovo esperimento di “finzione scientifica” John Casti, l’autore di “I cinque di Cambridge”, mescola scienza e fantasia narrativa mettendo in scena i dialoghi immaginari di cinque personaggi reali, Albert Einstein, Kurt Gödel, Robert Oppenheimer, John von Neumann, Lewis Strauss. Nella tranquilla “accademia” di Princeton questi cinque moderni Platone non solo traggono il bilancio di un secolo, tra totalitarismo e democrazia, ma si pongono le domande chiave della comprensione scientifica del mondo. Un affascinante apologo sugli orizzonti di alcune delle idee più audaci del Novecento.

  • User Icon

    Stefania

    23/11/2005 16:21:10

    Magnifico libro di divulgazione scientifica; l'autore ha saputo dare un volto ai grandi nomi della scienza che hanno reso grande il ventesimo secolo. Di facile lettura, sa rendersi coinvolgente anche per chi non è direttamente interessato al mondo della fisica, soprattutto per le attuali tematiche filosofiche e socio-politiche che il libro tratta.

Scrivi una recensione