La città sacra. Il figlio di Ramses

Christian Jacq

Traduttore: M. Togliani
Editore: TEA
Collana: Super TEA
Anno edizione: 2017
Formato: Tascabile
Pagine: 256 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788850246472
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
«L'egittologo più amato dai lettori» - L'Espresso

Dopo un'interminabile separazione, finalmente il principe Setna giunge a Menfi per ricongiungersi alla sua amata Sekhet. Certo di poterla riabbracciare presto, è ormai vicinissimo, ma Keku, il terribile mago nero, padre di Sekhet, l'ha preceduto: con un tranello e con l'aiuto dei suoi soldati ha rapito la giovane donna per ucciderla, prendere possesso della sua anima e sfruttare così i poteri del magico Vaso di Osiride, trasformandolo in una potentissima arma di distruzione per rovesciare Ramses e instaurare il regno delle tenebre. Per il figlio del faraone è il momento della resa dei conti: lottando contro il tempo, non soltanto dovrà ritrovare Sekhet, sperando che sia viva, ma dovrà anche impadronirsi una volta per tutte del Vaso di Osiride, da cui dipende il destino del regno di Ramses. In un duello all'ultimo sangue con il potentissimo mago nero, Setna metterà a repentaglio la propria vita nell'ultimo, estremo tentativo di sconfiggere le forze del male...

€ 4,25

€ 5,00

Risparmi € 0,75 (15%)

Venduto e spedito da IBS

4 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

€ 2,70

€ 5,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 5,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    L.r.

    30/10/2017 12:29:20

    Libro per ragazzini, piuttosto banale!

  • User Icon

    Francesco

    01/09/2016 08:49:08

    Dopo il secondo e terzo volume che erano un po' fiacchi e inconcludenti questo è pieno di suspence e colpi di scena continui. Do pieni voti in quanto, a mio parere, è il migliore della quadrilogia. Belle ambientazioni descritte nei minimi particolari che trasportano il lettore nel lontano antico egitto tra battaglie sanguinolente e banchetti succulenti...

Scrivi una recensione