Cloro

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Paese: Italia
Anno: 2015
Supporto: DVD
Salvato in 10 liste dei desideri

€ 14,16

Venduto e spedito da La Leoniana

+ 3,55 € Spese di spedizione

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 12,99 €)

Jenny, diciassettenne di Ostia, sogna di diventare campionessa di nuoto sincronizzato. La sua vita viene scossa dall'improvvisa morte della madre. Insieme al fratellino e al padre, rimasto disoccupato, si trasferiscono in un piccolo paesino nel cuore della Maiella, ospitati da uno zio e Jenny trova lavoro in un hotel della zona. Jenny è decisa a non abbandonare i suoi sogni e si allena di nascosto nella piscina dell'albergo.

Opera prima di Lamberto Sanfelice che accompagna il percorso di consapevolezza di un'adolescente

Trama
Jenny ha diciassette anni e sogna di diventare una nuotatrice di nuoto sincronizzato. La sua vita di adolescente a Ostia, sul litorale romano, è sconvolta da un tragico evento e la ragazza è costretta a trasferirsi in un piccolo paese in montagna, con il padre malato e il fratellino di nove anni. Si sistemano in una vecchia baita di montagna accanto a un hotel, dove Jenny inizia a lavorare come cameriera. Non rassegnandosi alla nuova situazione, promette a se stessa e all'amica Flavia che tornerà a Ostia, per riprendere le gare di sincro. La piscina dell'albergo diventa il luogo segreto dei suoi allenamenti.

  • Produzione: Good Films, 2015
  • Distribuzione: Mustang
  • Durata: 94 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Italiano (Dolby Digital 2.0 - stereo)
  • Lingua sottotitoli: Italiano per non udenti
  • Formato Schermo: 2,35:1
  • Area2
  • Contenuti: trailers
  • Giorgio Colangeli Cover

    "Attore italiano. Una lunga e prestigiosa frequentazione della scena teatrale gli permette un esordio in età matura sul grande (e sul piccolo) schermo, con piccoli ruoli di carattere (da Pasolini, un delitto italiano, 1995, di M.T. Giordana a La cena, 1998, di E. Scola), molto apprezzati dalla critica. Tarchiato, un volto di grande mobilità che può ora atteggiarsi alla benevolenza ora indurirsi nel cinismo, maschera non ancora stereotipica (anche quando «fa» il grottesco, come il suo Salvo Lima ne Il divo, 2008, di P. Sorrentino), si dimostra adatto a ruoli sanguigni e popolareschi, con preferenza per figure paterne complesse (Ogni volta che te ne vai, 2004, di D. Cocchi; Signorinaeffe, 2008, di W. Labate). Proprio con una di queste, il detenuto Sparti de L’aria salata (2006) di A. Angelini,... Approfondisci
Note legali