Colpa delle stelle

The Fault in Our Stars

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: The Fault in Our Stars
Regia: Josh Boone
Paese: Stati Uniti
Anno: 2014
Supporto: DVD
Salvato in 39 liste dei desideri

€ 9,99

Punti Premium: 10

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (7 offerte da 7,00 €)

Hazel Grace Lancaster ha sedici anni ed alterna momenti di grande affetto e di scarsa tolleranza nei confronti dei suoi genitori un po' asfissianti. Hazel è malata e proprio frequentando un gruppo di supporto per malati di cancro conosce il giovane Gus Waters. I due ragazzi si innamorano e iniziano una storia in cui condividono i timori e le preoccupazioni per il loro stato di salute, oltre alla passione per i libri, fra cui primeggia il preferito di Hazel, An Imperial Affliction. La ragazza ha provato più volte a contattare il misantropo autore del libro, Peter Van Houten, ma senza alcun risultato. Quando Gus riesce a raggiungere Van Houten tramite l'assistente dello scrittore, viene inaspettatamente invitato ad incontrarlo ad Amsterdam. Gus intende portare Hazel con sé in un viaggio che potrà finalmente chiarirle il motivo per cui questo libro è sempre stato tanto importante per lei.
5
12
4
4
3
7
2
1
1
1
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    fausto

    17/05/2020 15:35:38

    cosa dire......sono tantissime le cose da dire su questo capolavoro.....l'ho gia letto 3 volte nel giro di 1 settimana.....devo ammetterlo ho guardato per puro caso il film prima di conoscere il libro....mi ha colpito particolarmente per la bravura del regista perchè è riuscito a portare sullo schermo tutto il libro, mantenendo tutti i dialoghi, i particolari, la vita di questi due ragazzi destinati ad innamorarsi e a soffrire per via di un qualcosa troppo grande per loro. di conseguenza ho comprato il libro e ne sono rimasta affascinata, e più lo leggo, più riesco a immedesimarmi nella storia e purtroppo, devo dire, che riesco a percepirne il dolore, quello vero, della perdita di una persona veramente importante nella propria vita. complimentissimi a jhon green per questo romanzo, e vi consiglio assolutamente di leggerlo...è semplicemente stupendo.

  • User Icon

    Anna

    16/05/2020 18:14:59

    bellissimo! una storia davvero commovente e entusiasmante. ovviamente è per un pubblico giovane, ma apprezzabile anche a un pubblico adulto. i personaggi possono apparire leggermente stereotipati ma hanno tutti delle loro particolarità che li rendono diversi, umani. ci si affeziona alla storia e al loro futuro in pochissimo. davvero ben fatto.

  • User Icon

    Ilaria

    11/05/2020 21:40:44

    Un film che mi ha decisamente delusa, mi aspettavo molto di più! Peccato...

  • User Icon

    Sabrina

    31/10/2019 14:02:48

    Dietro a delle storie drammatiche si possono celare le più belle storie d'amore. Questo film, al pari del libro, insegna delle cose importantissime! Insegna a cogliere l'attimo e a vivere la vita per quella è, senza badare alle piccolezze che ogni giorno ci fanno perdere di vista questioni ben più serie. Insegna a godere delle piccole cose. Insegna a sorridere e ad amare senza misura anche davanti alle difficoltà più grandi. Questo film ci insegna a vivere, senza se e senza ma. È struggente, ma ci insegna ad esser forti!

  • User Icon

    Anna

    03/10/2019 08:20:51

    Libro letto quando avevo 12 anni. Adatto a quell'età. Storia commuovente e triste.

  • User Icon

    mary

    25/09/2019 19:23:59

    è un film bellissimo!n la storia è davvero scritta bene, intendo l'adattamento in sceneggiatura. le musiche sono adatte e precise, sono la ciliegia sulla torta di un film davvero speciale. la fotografia è bellissima. i personaggi sono davvero ben interpretati, un gran bell lavoro, davvero

  • User Icon

    claudiaranza86

    25/09/2019 18:46:01

    Questo libro è davvero commovente, avvincente, romantico, strappalacrime. Mentre leggevo questo libro non potevo fare a meno di sottolineare frasi e passaggi magici. Ironia e leggerezza nella pesantezza di una malattia crudele che porta via quello che con fatica si è conquistato, piano piano. Un amore straordinario che va oltre tutte le difficoltà e i limiti fisici. Un romanzo che leggi tutto di un fiato e che ti fa ridere a tratti e riflettere sulle priorità della vita, sulle sorprese inaspettate, sulla bellezza al di là del grigiore. Sentimenti forti e puri, un libro davvero piacevole, super consigliato.

  • User Icon

    Cristina-Andreea

    24/09/2019 12:36:42

    Bellissimo... Mi è piaciuto molto sia il libro, che il film... Commovente, emozionante, con un forte messaggio, quello di non sprecare il nostro tempo, ma vivere ogni instante, nonostante le varie difficoltà...

  • User Icon

    elisabetta

    11/03/2019 22:35:04

    Film molto profondo che affronta una tematica molto delicata. L'amore puó allievia re tutto ma la malattia fa vivere un po a metà.

  • User Icon

    Amarter

    10/03/2019 23:29:52

    Personalmente l'ho trovato sopravvalutato. Storia strappalacrime, triste, malinconica, sì, ma abbastanza banale.

  • User Icon

    ale

    10/03/2019 13:30:40

    Il coraggio di guardare in faccia alla morte raccontato nella storia di un coppia di ragazzi in cui la malattia è la prima tappa di un viaggio a senso unico verso la morte. L'amore vince su tutto e la prova intensa degli attori regala attimi di pura emozione.

  • User Icon

    Laura

    09/03/2019 13:28:13

    Stranamente, nonostante non ami i film strappalacrime, Colpa delle stelle mi è davvero piaciuto. Il cast è stato scelto in maniera perfetta, in particolare ho adorato uno dei personaggi secondari, il ragazzo cieco amico di August. Mi piace la malinconia che si percepisce nel film, unita alla speranza e al coraggio che si portano dietro i personaggi. Consigliato.

  • User Icon

    Pasqualina

    09/03/2019 09:15:24

    Libro davvero toccante ed emozionante, così come l'omonimo film. Il racconto del naturale sentimento tra due ragazzi, che però si trovano a dover combattere con la malattia del secolo, il cancro... Quella bestia nera, che non conosce ostacoli, che ti distrugge nel corpo e soprattutto nell'anima, che cerca in tutti i modi di toglierti tutto ciò che la vita ti ha regalato. Attimi goduti, attimi di normalità, quasi strappati per desiderio e per naturalezza, questo è Colpa delle stelle, una full immersion nella vita reale, nelle battaglie quotidiane che ci troviamo a dover combattere tutti i giorni, cercando però di rimanere aggrappati a ciò che di bello ci è concesso.

  • User Icon

    ab

    08/03/2019 23:40:58

    Ho letto questo libro più come sfida, e per quanto lo stile sia scorrevole, impeccabile, e il tema trattato come si deve, non mi è rimasto molto dentro. Mi è sembrato un po' la solita storia di due adolescenti malati che cercano di vivere la loro vita e creare la loro normalità, che hanno il coraggio di innamorarsi e di vivere, anche quando la vita sembra essere contraria ad entrambi. Un libro che si fa sorridere per come sono fatti i personaggi, per come cercano di affrontare ogni giorno le loro sfide, anche se il finale era alla fine quello che si aspettava.

  • User Icon

    Ila

    02/12/2018 21:15:10

    Ottimo film che sa sapientemente intrecciare dolore e amore e sa mostrare come questi due non sono opposti, ma possono essere contemporaneamente presenti.

  • User Icon

    TFRB

    29/10/2018 08:18:40

    Forse ho io un po’ la lacrima facile e questo film di certo non ha aiutato. Film delicato, toccante e molto, molto tenero! Stupenda anche la colonna sonora degli M83

  • User Icon

    Martina

    20/09/2018 07:23:06

    libro davvero significativo. Adatto a tutte le età, affronta diverse tematiche, perlopiù delicate e che fanno riflettere il lettore. Consiglio la visione anche del film.

  • User Icon

    Sabrina

    18/09/2018 22:31:55

    Film carino, non quanto il libro!

  • User Icon

    Silvia

    18/09/2018 15:53:34

    Bello ma un po' lento rispetto al libro ! Attori comunque molto bravi

  • User Icon

    Maria

    17/09/2018 20:48:40

    La storia coinvolge emotivamente il lettore perchè tratta la malattia-piaga del nostro tempo: il cancro. Nello specifico, due adolescenti non ancora maggiorenni, Hazel e Gus, si incontrano casualmente alle riunioni di un gruppo di supporto per sopravvissuti a questa malattia. Le figure di Hazel e Gus fanno tenerezza, per quello che hanno sofferto e per quello che vivono: lei, perennemente attaccata alla bombola di ossigeno per via dei suoi polmoni malfunzionanti; lui, senza una gamba, amputatagli in seguito ad un aggressivo osteosarcoma. E' in questo universo disincantato, lontano dai sogni e dalle speranze tipicamente adolescenziali, che i due si innamorano. Ammirevole il tatto e la disillusione con cui lo scrittore affronta l'argomento, con un realismo a tratti crudo che ho molto apprezzato. Tuttavia il romanzo non mi ha entusiasmato, sebbene mi abbia dato notevoli spunti di riflessione.

Vedi tutte le 25 recensioni cliente
  • Produzione: 20th Century Fox Home Entertainment, 2014
  • Distribuzione: The Walt Disney Company Italia
  • Durata: 125 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Italiano; Inglese
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area2
  • Contenuti: commenti tecnici; featurette; foto; trailers
  • Laura Dern Cover

    "Propr. L. Elizabeth D., attrice statunitense. Figlia di Bruce D. e D. Ladd, fa il suo esordio in A donne con gli amici (1980) di A. Lyne; in Velluto blu (1986) di D. ­Lynch interpreta il prototipo della ragazza borghese della provincia americana con molti scheletri nell'armadio. Sempre con Lynch è la sensuale e fumettistica Lula di Cuore selvaggio (1990), in cui dimostra di possedere un notevole carisma recitativo. Nel 1993 trova il grande successo di pubblico con Jurassic Park di S. Spielberg e un ruolo volitivo e deciso in Un mondo perfetto di C. Eastwood. Nel 2000 è la svampita cognata del protagonista in Il dottor T e le donne di R. Altman e nel 2005 recita al fianco di N.?Watts nella commedia «scambista» I giochi dei grandi di J.?Curran. Nel 2006 torna a lavorare con D. Lynch nell'allucinato... Approfondisci
Note legali