Traduttore: G. Scocchera
Editore: BEAT
Collana: BEAT
Anno edizione: 2014
Formato: Tascabile
Pagine: 446 p., Brossura
  • EAN: 9788865592182
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 7,65

€ 9,00

Risparmi € 1,35 (15%)

Venduto e spedito da IBS

8 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giuly

    23/03/2017 14:54:19

    Possiedo questo libro già da parecchio tempo, ma ne ho ritardato la lettura temendo che fosse un po' troppo "legal" (genere che non amo molto); invece è un thriller prettamente psicologico, a mio giudizio splendido. Non è basato tanto sulla determinazione della colpevolezza o innocenza di Sebastian (è tutto palese fin dall'inizio) quanto piuttosto sulla malvagità insita nell'essere umano e sulla possibilità di redenzione, magari grazie ad un incontro particolarmente fortunato. Mi ha fatto provare tristezza (per la meravigliosa, generosissima Minnie), disgusto (per le crudeltà gratuite inferte alla povera gallina....), rabbia e amarezza (per il finale). Comunque, in un modo o nell'altro, mi ha veramente coinvolta.

  • User Icon

    Ale

    28/08/2015 10:12:47

    Buon esordio: una storia avvincente raccontata in modo credibile. Buona la struttura, ben scritti anche i dialoghi. Piuttosto gratuita e inutile la mezza tresca tra i due avvocati, ma fortunatamente rimane appena abbozzata. Nel complesso una lettura interessante.

  • User Icon

    cesare

    15/03/2015 11:22:08

    Un bimbo di11 anni viene accusato di aver ucciso durante un gioco il suo amichetto di otto anni con un mattone. Una storia incredibile , una famiglia difficile, ma l'avvocato Daniel , 35 enne, una vita da adottato , madre alcolizzata , senza padre, dunque due storie che si incrociano , il male, la psiche, la colpa, i rimorsi, peccato che sia troppo lungo, poteva essre un ottimo thriller psicologico, l'esordiente non è riuscita in pieno.Peccato. Da leggere comunque.

  • User Icon

    camilla

    11/12/2014 19:01:50

    Bel thriller psicologico con risvolti drammatici bella la duplice storia, l'attenzione è sempre alta fino all'ultima riga. A tratti molto commovente, ben scritto le oltre quattrocento pagine le ho praticamente divorate.

  • User Icon

    Brunella

    13/11/2014 16:28:26

    Mi è piaciuto un sacco. Non riuscivo a staccarmi da queste due storie parallele di due bambini che hanno avuto un'infanzia problematica. Ritmo incalzante che cattura l'attenzione dall'inizio alla fine. Se poi ci mettiamo il finale a sorpresa... Veramente un bel romanzo!

  • User Icon

    Tiziana

    28/08/2014 11:27:20

    Decisamente un buon romanzo, che cattura per lo stile e il ritmo, per i personaggi e la fluidità della narrazione. Inquieta e incuriosisce, è avvincente ed equilibrato.

  • User Icon

    Filippo

    28/04/2014 19:02:28

    Libro sostanzialmente diviso in due parti: una che narra la vicenda processuale del bambino accusato di aver ucciso un coetaneo (voto 2), l'altra che racconta il passato dell'avvocato difensore del bambino (voto 4). Nel complesso, un libro leggibile ma non indimenticabile. Media: voto 3.

  • User Icon

    Dario F.

    12/09/2013 14:07:53

    E' un romanzo coinvolgente, appassionante, ma sicuramente non a grandi livelli. Si fa apprezzare, ma a mio avviso risulta troppo prolisso, tirato per le lunghe. Troppe e continue descrizioni degli stati d'animo. Certo, sono utili, ma non si possono ripetere continuamente. Comunque, nel complesso, un bel romanzo. Piccola nota: non capisco come mai i traduttori continuino a commettere errori quando si trovano di fronte a verbi servili (scrivono, ad esempio, avrebbe dovuto tornare invece che sarebbe dovuto tornare).

  • User Icon

    Paolo

    21/08/2013 20:07:47

    Normalmente non sono un entusiasta lettore dei romanzi legali, ma questo mi ha appassionato, forse, da padre, il fatto che le due storie parallele si riferissero a due ragazzini di 11 anni mi ha toccato più che ad altri.

  • User Icon

    gianluca

    01/06/2013 14:20:10

    Il romanzo è assolutamente interessante e mantiene un ritmo costante e a tratti lo accelera come a volger infondere una certa urgenza anche al lettore. Difficile dire quale dei personaggi è meglio rappresentato; l'inquietudine dell'avvocato è palpabile ma l'essere sinistro del piccolo protagonista non è da meno. Il comportamento umano è tutto tranne che prevedibile e questo dovrebbe fare riflettere. E' una storia che può lasciare qualcosa.

  • User Icon

    cesare

    11/03/2013 17:39:15

    L'invenzione delle due storie parallele permette all'autrice di scrivere le troppe pagine per una vicenda piuttosto ricorrente, il bambino che uccide un coetaneo: Colpevole o non colpevole. Passabile.

  • User Icon

    RobyPozz

    26/01/2013 20:55:29

    Bellissimo! Letto tutto d'un fiato: cominciato nel pomeriggio e terminato alle 6 di mattina. Mi ha commosso. Se si entra nel personaggio (Daniel) e ci si lascia coinvolgere nelle sue emozioni, è una lettura quasi dolorosa.

  • User Icon

    nicola

    04/12/2012 17:38:40

    Ho letto con piacere questo primo libro di L.B. e spero che ne pubblichera' tanti altri, scorrevole e trama molto delicata mi ha colpito sul lato umano a volte anche commovente argomento non facile da trattare.... complimenti alla scrittrice.

Vedi tutte le 13 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione