Come un incubo e come un sogno. Memorialia e Moralia di mezzo secolo di storia

Paolo Savona

Editore: Rubbettino
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 2,31 MB
  • Pagine della versione a stampa: 342 p.
    • EAN: 9788849855203
    pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

    Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

    Disponibile anche in altri formati:

    € 9,99

    Venduto e spedito da IBS

    10 punti Premium

    Scaricabile subito

    Aggiungi al carrello Regala

    non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

    Descrizione
    Al centro del dibattito di questi giorni per alcune posizioni critiche sulle modalità con le quali l'Italia ha aderito all'Euro-zona, questo lavoro è una memorialia di mezzo secolo di storia di un economista libero, come l’autore ama definirsi, ma anche la moralia che ne ha tratto. Le vicende interne e internazionali intercorse tra la prima crisi della bilancia dei pagamenti italiana del 1963 e la Grande recessione iniziata nel 2008 sono state definite “un incubo”, termine mutuato dall’Ulisse di Joyce. Esse si sono incrociate con le numerose vicende personali dell’autore che, essendo inattese e ricche di conoscenza, lo inducono a definirle per lui “un sogno”. Lo scopo del lavoro è di trarre da questo incontro di fatti e di esperienze insegnamenti utili per affrontare problemi di natura economica di interesse generale, ma anche di presentare la sua produzione scientifica e riflettere sul significato avuto dalle sue scelte di vita, dalla Banca d’Italia, alla cattedra universitaria, alla presidenza di banche e imprese, dalla direzione generale di importanti ministeri, al Governo del Paese da Ministro dell’Industria. Dalla dovizia di studi ed esperienze trae due conclusioni sul perché l’Italia si dibatta in una grave crisi di crescenza e di identità: l’eccessiva ricerca della rendita da parte dei cittadini, che la politica asseconda, e la sistematica violazione della “regola della legge” a causa di una cultura individuale e sociale difettosa. La terapia che suggerisce travalica i temi dell’economia e approda ai lidi della scuola e dell’educazione, ritenute l’unico veicolo per consentire di raggiungere un’Italia e un’Europa migliori.

    Recensioni dei clienti

    Ordina per
    • User Icon

      Alain

      09/03/2019 16:57:32

      Sebbene sia scritto in un italiano non sempre fluente, il libro è in ogni caso uno straordinario sunto di storia politica ed economica italiana degli ultimi 50 anni, che solo un attore di primo piano ed economista di livello come Savona poteva illustrare. Non sono risparmiati commenti su vecchi colleghi di governo ed altri economisti incontrati lungo il cammino, con giudizi che danno senso del percorso non sempre eccezionale che di questi stessi si conosce. Non mancano le dettagliate ricette dell'autore per affrontare i temi spinosi del presente: assenza di crescita economica italiana, malfunzionamento dell'unione europea, moneta unica...

    • User Icon

      Luigi

      24/09/2018 10:53:55

      Molto interessante. Spunti utili per capire una buona parte della nostra storia repubblicana vista sotto l'ottica dell'economia.

    • User Icon

      Luigi

      23/09/2018 16:30:04

      Interessante. Ripercorre un buon tratto della nostra storia repubblicana, considerata nell'ottica dell'economia.

    • User Icon

      Luigi

      22/09/2018 16:42:49

      Utile racconto esperienziale. Molto cosciente del proprio valore. Un po' positivista nel descrivere la "regola della legge", sembrerebbe escludere l'obiezione di coscienza.

    • User Icon

      n.d.

      06/07/2018 09:47:52

      Libro un po' difficile , ma molto interessamte e completo.

    Vedi tutte le 5 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione