Come leggere un libro

Virginia Woolf

Traduttore: D. Sandid
Editore: Passigli
Collana: Le occasioni
Anno edizione: 2012
Formato: Tascabile
Pagine: 59 p., Brossura
  • EAN: 9788836812998
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 6,38

€ 7,50

Risparmi € 1,12 (15%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    mauro cassano

    18/05/2012 10:42:32

    Semplicemente impeccabile nella sua prosa piana questo succinto libello, un vero e proprio tributo al lettore comune, che dichiara fin dalle prime righe di non voler dare consigli a nessuno su cosa leggere e su quali autori preferire, ma raccomanda soltanto di indagare la realtà, insieme razionalmente ed emotivamente, senza trascurare di penetrare il mondo interiore di ciascun autore. Rappresentarsi congiuntamente i due mondi, quello esterno, storico, contingente e quello interiore col suo incessante flusso, ora calmo ora impetuoso, di emozioni e sensazioni è il vero segreto per accostarsi ad ogni libro. Questo agilissimo scritto si traduce pertanto in una guida preziosa per chi si accinga a leggere per la prima volta o per chi voglia principiare a leggere con diverso e ben più disposto animo, di letteratura, poesia, biografia etc. Virginia Woolf, certamente una delle più grandi menti del Novecento, non esita a passare in rassegna, "salutandoli" ed omaggiandoli a suo modo, gli amici e gli eroi del suo Gotha intellettuale (da Austen a Walpole, da Wordsworth a Thackeray a Keats). Non manca un riferimento a Joyce, verso cui la grande scrittrice inglese tenne sempre un comportamento ambivalente, pur riconoscendone il talento e condividendone in gran parte lo stile narrativo da questi portato spesso ad estreme e procellose conseguenze, nella sua audace sperimentazione. E' un libro dalla cui lettura si esce piacevolmente cambiati, riapprendendo infine un'arte antica quanto l'uomo e da tempo purtroppo non molto praticata: l'empatia.

Scrivi una recensione