Come mi batte forte il tuo cuore

Benedetta Tobagi

Editore: Einaudi
Collana: Super ET
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
In commercio dal: 12 gennaio 2015
Pagine: 308 p.
  • EAN: 9788806225827
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
"Hanno ucciso papà. Ma queste cose succedono nei film, non può essere vero. I compagni dell'asilo non mi credono. Allora insisto: 'Hanno ammazzato papà, gli hanno sparato, bum! bum! bum! con la pistola' e mimo con le dita la forma dell'arma. Una P38". Walter Tobagi è morto a Milano il 28 maggio 1980, assassinato sotto casa da una semisconosciuta formazione terroristica. Era una delle firme piú prestigiose del "Corriere della Sera". Aveva trentatre anni. La figlia Benedetta aveva tre anni. Era lí. Oggi Benedetta vuole capire. Con forza, con delicatezza, ricostruisce la figura pubblica e privata del padre in un racconto che intreccia spietate vibrazioni intime ad analisi storiche lucide e rigorose. Cercando di comprendere cos'erano gli anni Settanta. Un libro tenero e terribile in cui batte il cuore di un padre ritrovato.

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    liberandoci

    02/09/2017 10:35:15

    Come può vivere una figlia se il padre è stato ucciso? E se questo padre è stato un personaggio pubblico del quale si conosce tutto della vita pubblica ma nulla di quella privata? A questa domanda risponde Benedetta Tobagi, figlia del celeberrimo giornalista del Corriere della Sera Walter Tobagi, assassinato da terroristi nel 1980. Benedetta aveva tre anni e conosceva il padre con gli occhi dei bambini di quell'età, senza essere consapevole di cosa faceva e del motivo per cui qualcuno le ha portato via una persona cara. Riprendendo le lettere del padre Benedetta lo tocca con mano, ci parla, riesce a sentire la sua presenza con tutte le forze e tutte le debolezze di uomo. Un libro che tocca il cuore e che da luce ad una personalità del giornalismo italiano spesso dimenticata.

Scrivi una recensione