Editore: Prospero Editore
Collana: Prospero romanzi
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 5 maggio 2018
Pagine: 178 p., Brossura
  • EAN: 9788885491311
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    AvidLector

    07/06/2018 19:58:28

    Può una frase determinare il destino di una persona? Perché il destino di Cecilia, da li in poi, subisce una decisa sterzata, e da quella remota e banale cicatrice niente sarà più come prima. Con immagini e parole che scavano in profondità, il lettore è catapultato direttamente nell'anima della protagonista, immedesimandosi totalmente, al punto di soffrire con lei ma anche di partecipare al desiderio di vita che, nonostante tutto, pervade ogni singola parola di questo libro. Questa lettura si è rivelata un esperienza unica, capace di arricchire il significato profondo della vita. Imperdibile.

  • User Icon

    Giuditta M.

    07/06/2018 06:39:34

    Prosa appassionante che intreccia, con sapiente stile narrativo, diversi momenti della vita di una giovane donna: dal piano del presente riaffiorano ombre e ricordi del recente e lontano passato, e si intessono, e si concatenano, in un ricamo prezioso e delicatissimo che infine è quello dell'animo femminile umano. Un'adolescenza non completamente risolta, il rapporto ambivalente con la madre, un'amicizia forte e indissolubile, un amore non approfondito e librato alle soglie dell'età adulta. Essenzialmente una storia di una donna sull'orlo di se stessa che come in uno specchio si riflette nelle figure femminili che la contornano, in un sottile gioco caleidoscopico di luci e rifrazioni, di chiaro-scuri che la avvolgono e la tengono attanagliata alla felice infelicita' che la caratterizza. Come in una bottiglia che contiene antiche carte da decifrare, tutto sembra dover rimanere precariamente a galla tra le onde verdi dello Ionio, fino a quando sarà il destino a parificare tutti i conti in sospeso, regalandole il soffio leggero della libertà. Come una piuma. Da leggere e rileggere

  • User Icon

    Maria Teresa Steri

    24/05/2018 08:20:55

    La storia focalizza l'attenzione su una donna che lotta da un'intera vita contro l'anoressia nervosa, i cui effetti si sono impressi nel corso del tempo in ogni aspetto della sua esistenza e in ogni relazione. Rivivere il passato è parte del suo percorso di rinascita, sull'onda di un evento drammatico che vede protagonista la sua amica del cuore di sempre. C’è uno sguardo molto attento da parte dell’autrice alle emozioni, ai dettagli sia psicologici che ambientali, con descrizioni che sembrano dipinte con delicatezza, quasi usasse proprio una piuma. L’argomento non è facile da trattare, spesso incompreso o oggetto di stereotipi, ma è stato affrontato con una sensibilità particolare che sa scavare nella psicologia dei personaggi e nelle loro relazioni, senza giudizi. Il tocco delicato si vede anche nella trama. Al di là del focus sull'anoressia, molti sono i temi che risaltano, come l'amicizia, l'amore, la famiglia. Bellissimo il tema di fondo, pieno di speranza. Triste e rasserenante allo stesso tempo. Una di quelle storie che meritano di essere lette, a mio parere.

Scrivi una recensione