Common sense-Senso comune

Thomas Paine

Traduttore: E. Necco
Illustratore: A. Ghedina
Editore: Torre Luca
Collana: I fondamentali
Anno edizione: 2008
Pagine: 164 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788890137921
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
"Common Sense", che tradotto vuol dire buon senso, senso comune, fu pubblicato a Filadelfia ampliato dopo una prima edizione andata a ruba, nel febbraio del 1776, anno della Dichiarazione d'Indipendenza Americana, che avverrà di lì a poco: il 4 luglio. Questo testo fu fondamentale per la svolta repubblicana e democratica dei coloni d'America in rivolta. Paine è per l'applicazione del diritto naturale, alla maniera del Locke con la sua teoria della suddivisione dei poteri e del diritto di un popolo di abbattere chi lo tiranneggia. Principi tutti che si ritrovano in Common Sense, con un discorso chiaro portato avanti con argomenti storici, sociali e politici molto convincenti, tanto convincenti da far dirottare il popolo in rivolta delle colonie d'America dai principi monarchici a cui era abituato da secoli a quelli, sicuramente nuovi per l'epoca, di una repubblica democratica, qual è ancora oggi il fondamento della Costituzione USA.

€ 45,60

€ 48,00

Risparmi € 2,40 (5%)

Venduto e spedito da IBS

46 punti Premium

Disponibile in 3 settimane

Quantità: