Complete Live at Pershing Lounge 1958

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Ahmad Jamal
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 2
Etichetta: Green Corner
Data di pubblicazione: 21 ottobre 2016
  • EAN: 8436539313427

€ 21,50

Punti Premium: 22

Venduto e spedito da IBS

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Queste incisioni del 1958 al Pershing Lounge di Chicago segnarono l'inizio del successo del grande pianista Ahmad Jamal che è accompagnato in questa occasione da Israel Crosby al contrabbasso e Vernell Fournier alla batteria. Otto di queste registrazioni realizzate il 16 e 17 Gennaio del 1958, confluirono nell’album “But Not for Me”. Due anni dopo, il successo dell'album convinse i produttori a pubblicare altri undici brani che sono stati scelti ancora una volta sotto la supervisione di Jamal. Si ritiene che il materiale non utilizzato sia stato messo da parte e successivamente sia andato perduto.
Disco 1
1
But Not For Me
2
The Surrey With The Fringe On Top
3
Moonlight In Vermont
4
Music! Music! Music! (Put Another Nickel)
5
There Is No Greater Love
6
Poinciana
7
Woody ‘N You
8
What’s New?
Disco 2
1
Too Late Now
2
All The Things You Are
3
Cherokee
4
It Might As Well Be Spring
5
I’ll Remember April
6
My Funny Valentine
7
Poinciana [Single Version]
8
Gone With The Wind
9
Billy Boy
10
It’s You Or No One
11
They Can’t Take That Away From Me
12
Poor Butterfly
13
Poinciana [1955 Studio Version]
  • Ahmad Jamal Cover

    Pseud. di Fritz Jones. Pianista statunitense di jazz. Divenne molto popolare, negli anni Cinquanta, a capo di un trio comprendente il contrabbassista Israel Crosby. Il suo pianismo «piacevole», derivato in parte da Nat King Cole e Erroll Garner, è stato dapprima osteggiato da parte della critica, ma in seguito rivalutato. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali