Computer a responsabilità limitata. Dove le macchine non riescono ad arrivare

David Harel

Traduttore: L. Civalleri
Editore: Einaudi
Collana: Grandi tascabili
Anno edizione: 2002
Formato: Tascabile
Pagine: 190 p.
  • EAN: 9788806160098
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 11,05

€ 13,00

Risparmi € 1,95 (15%)

Venduto e spedito da IBS

11 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Marco Porro

    28/01/2014 01:11:41

    Una lettura indispensabile per tutti gli addetti ai lavori!

  • User Icon

    Fabrizio Porro

    14/09/2012 18:13:05

    I progressi della tecnologia informatica ci hanno abituati a credere che basta dare in pasto dei dati a un computer molto potente per ottenere una risposta a un qualunque quesito. Sbagliato: ci sono problemi che i computer proprio non possono risolvere. Il calcolatore elettronico è una macchina meravigliosa, forse la piu' importante invenzione del XX secolo. Ha cambiato la nostra vita in modo radicale ed inalterabile, quasi sempre in meglio. Ma esistono problemi che i computer non sanno affrontare, o che non riescono a risolvere entro un tempo ragionevole. Non è colpa della tecnologia ancora arretrata o dell'incapacità dei programmatori : è un fatto dimostrato in modo matematico . La cosa puo' sorprenderci, ma è nota agli esperti da almeno sessant'anni .E non riguarda solo qualche astruseria teorica, ma problemi concreti con importanti applicazioni pratiche, che devono essere affontati - anche se pochi ne sono al corrente- con soluzioni approssimate a volte lontane dall'ottimale. David Harel, uno dei piu' noti studiosi di computer al mondo e presidente della Facolta' di Matematica e Informatica presso il Weizmann Institute Of Science in Israel, ci spiega con arguzia e semplicità la natura di questi limiti, le loro conseguenze e i modi per aggirarli. Ci racconta anche di come- in modo paradossale- questi stessi limiti possano tornarci utili, rendendo ad esempio possibile la trasmissione sicura dei dati via-Internet. E quasi en passant, con grande abilità di divulgatore, ci introduce ai concetti fondamentali della scienza dei computer, parlandoci di algoritmi, di macchine di Turing, di intrattabilita', di completezza e di molto altro ancora. E' sicuramente uno strumento molto prezioso per tutti gli "addetti ai lavori".

Scrivi una recensione