Traduttore: L. Lax
Editore: Mondadori
Collana: Varia
Anno edizione: 2004
Pagine: 255 p., Brossura
  • EAN: 9788804525875
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 7,14

€ 8,40

Risparmi € 1,26 (15%)

Venduto e spedito da IBS

7 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Giovanni

    15/10/2005 10:25:13

    La saga di Conan il Barbaro (in tutto una ventina tra romanzi e racconti), è, insieme al Signore degli Anelli di J.R.R.Tolkien, la più grande epopea della moderna narrativa fantasy. L’Ora del Drago (1935-36), qui pubblicato come Conan il Conquistatore, è l’ultimo e il più celebre romanzo della serie. È anche il capolavoro in cui l’autore, Robert E. Howard (1906-1936) è riuscito a fondere il suo stile, inconfondibilmente epico e grandioso, con le suggestioni derivate dai suoi colleghi scrittori popolari degli anni ’30: il fascino esotico di Edgar Burroghs (Tarzan), e l’horror soprannaturale alla Howard P. Lovecraft (I Miti di Chtulhu). Leggendo questo romanzo vi renderete conto della differenza tra la vera Epica e la fantasy commerciale dei giorni nostri. Stranamente Mondadori pubblica prima quest’ultimo capitolo della saga e poi, un paio d’anni dopo inizia a ristampare tutta la serie in un’altra collana. Misteri dell’editoria italiana… In fondo, si sa, meglio inondare ogni anno le librerie con le ennesime riedizioni dei libri di Leopardi o Verga, che andrebbero tutti bruciati !!!

  • User Icon

    Raymond

    10/03/2004 19:40:18

    E’ una pietra miliare della narrativa fantasy. Lo consiglio a chi ama il genere, o la narrativa d’azione in senso lato. Non da un attimo di tregua, taglia il respiro nell’attesa della scena successiva, dall’incalzare rapido e violento, inaspettato. Il barbaro Conan, ormai personaggio simbolo nell’immaginario moderno, è divenuto Re di Aquilonia. Dovrà lottare per mare e per terra contro risuscitati stregoni millenari, temibili eserciti avversari, mostri che temono solo l’acciaio della sua spada.

Scrivi una recensione