Concerti per violoncello - CD Audio di Giuseppe Tartini,Ensemble 415,Roel Dieltiens,Chiara Banchini

Concerti per violoncello

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Giuseppe Tartini
Direttore: Chiara Banchini
Orchestra: Ensemble 415
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Harmonia Mundi
Data di pubblicazione: 9 febbraio 2010
  • EAN: 0794881941926
Salvato in 3 liste dei desideri
Concerto grosso n. 5, Concerti per violoncello in Re maggiore, Sol maggiore, Concerto per violino in La minore, Trascrizione di Giulio Meneghini della Sonata op. 1 n. 3
A lungo considerato una semplice 'figura di transizione' tra Corelli e Boccherini, Giuseppe Tartini dovette aspettare la fine del Ventesimo secolo (e registrazioni come questa) perché gli fosse riconosciuto il suo vero valore: come compositore di alto livello e geniale violinista. Egli era anche un didatta molto invidiato da Leopold Mozart, che lo imitò abbondantemente. Con 130 Concerti e 200 Sonate per violino, il suo successo parla da solo.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Giuseppe Tartini Cover

    Compositore, violinista e teorico musicale. Avviato alla carriera ecclesiastica, dopo i primi studi a Capodistria si iscrisse (1708) ai corsi di giurisprudenza dell'università di Padova. Sposatosi nel 1710, si trasferì ad Assisi, dove rimase tre anni perfezionandosi nello studio del violino. Attivo ad Ancona e a Fano, nel 1721 era a Venezia; nello stesso anno fu assunto al posto di primo violino nell'orchestra della basilica di S. Antonio a Padova. Invitato a Praga nel 1723, vi si trattenne oltre tre anni; al suo ritorno a Padova, aprì una scuola di violino che divenne presto famosissima in tutta Europa. Salvo sporadici viaggi, rimase a Padova per tutto il resto della vita, dedicandosi non soltanto all'insegnamento e alla composizione, ma anche all'approfondimento di particolari settori della... Approfondisci
Note legali