Il concerto di Vienna del 23 mazro 1783

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 2
Etichetta: Ricercar
Data di pubblicazione: 23 settembre 2016
  • EAN: 5400439003613

€ 29,50

Punti Premium: 30

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD

Scrivi cosa pensi di questo articolo
5€ IN REGALO PER TE
Bastano solo 5 recensioni. Promo valida fino al 25/09/2019

Scopri di più

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Il 23 marzo 1783 ebbe luogo a Vienna un importante concerto, che giocherà un ruolo considerevole per la reputazione di Mozart nella città imperiale, dove risiedeva dal 1781. È evidente che Mozart volesse farsi ascoltare in quello che aveva composto prima del 1781, ma anche nelle sue opere più recenti. Dal repertorio risalente a Salisburgo, prese in prestito la Sinfonia ‘Haffner’. A questa aggiunse il lungo movimento concertante per fiati dalla Serenata del ‘Postiglione’. Troviamo qui anche i due concerti per pianoforte (uno risalente a Salisburgo, e l’ultimo, scritto sicuramente per l’occasione), diverse arie dalle opere precedenti (Lucio Silla, Idomeneo) o scritte recentemente. Oltre a suonare i suoi concerti, Mozart improvvisò anche delle variazioni e persino una fuga (perché l’Imperatore era presente)… Uno storico concerto da riscoprire, come avervi partecipato!
  • Wolfgang Amadeus Mozart Cover

    Compositore austriaco. Il «bambino prodigio». i primi viaggi a monaco, parigi e londra. Il padre Leopold era maestro di cappella presso il principe arcivescovo di Salisburgo quando Wolfgang nacque, il 27 gennaio. Prima ancora di imparare a leggere e a scrivere, il piccolo M. rivelò prodigiose doti musicali, tanto che a quattro anni già suonava il clavicordo e a cinque componeva minuetti che il padre trascriveva. Anche la sorella Marianna, detta Nannerl, di cinque anni maggiore, suonava il clavicembalo con grande abilità; cosicché Leopold, perseguendo tenacemente l'educazione musicale dei figli, pensò di metterne subito a frutto le qualità precoci. Nel gennaio 1762 Leopold si recò con la famiglia alla corte dell'elettore di Monaco di Baviera, dove i due piccoli musicisti tennero concerto, suscitando... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali