Conflict Vietnam

Piattaforma: Personal Computer
Produttore: SCI
Anno: 2004
Età consigliata: 16+ PEGI

€ 8,00

Venduto e spedito da AntMan

Solo 1 prodotto disponibile

+ 6,00 € Spese di spedizione

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 7,99 €)

Descrizione

La capacità di dare velocemente gli ordini alle truppe della vostra squadra è stata da sempre un'esigenza molto sentita da parte dei giocatori, soprattutto nei gameplay di guerra. Conflict Vietnam di Pivotal Games, ha assecondato questo bisogno, raddoppiando il numero di ordini che possono essere dati sul campo di battaglia, in uno scenario di gioco davvero ben fatto. In particolare un maggiore impegno è stato dedicato ai quattro protagonisti, ricchi in termini poligonali e texturizzati molto bene. Discorso lievemente diverso per i nostri avversari, disegnati non all'altezza dei precedenti, forse per una questione di prestazioni generali che risultano, infatti, sempre fluide e pienamente di supporto all'azione di gioco frenetica e incessante. Un'altra piccola lacuna è data dall'impossibilità in alcune occasioni di scorgere il nemico tra la folta vegetazione (jungla e paludi), vincolando il giocatore ad affidarsi alla mira automatica, che punterà sistematicamente il nemico nascosto ai nostri occhi. L'azione di gioco di Conflict Vietnam è del tutto simile a quella già vista in Conflict Desert Storm 2: Back to Baghdad, soprattutto nella componente arcade che facilita il compito di chi è alla ricerca di un'esperienza di gioco completa. Sull'impostazione arcade del gioco, c'è la possibilità di medicare qualsiasi nostro soldato anche se questo è stato colpito in pieno viso da un bazooka o da un mortaio. Avvincente il sistema di upgrade dei quattro personaggi che a seconda del comportamento in battaglia potranno migliorare le proprie caratteristiche personali. Un metodo che, in questo modo, obbliga il giocatore a usare nella maniera più corretta tutti e quattro gli elementi del team, scoraggiandolo ad ingaggiare azioni di guerriglia "spara e fuggi" ma, al contrario, a pianificare con attenzione le proprie mosse. In ultimo rimane da segnalare la completa localizzazione del titolo che permette anche a chi non conosce la lingua inglese di apprezzare l'ottima trama introduttiva alle numerose missioni.