Categorie
Traduttore: T. Dobner
Editore: Mondadori
Anno edizione: 2001
Formato: Tascabile
Pagine: 331 p.
  • EAN: 9788804498520
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 5,40

€ 8,50

€ 10,00

Risparmi € 1,50 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    And the Oscar goes to ....

    17/02/2016 12.55.59

    Che barba.

  • User Icon

    michele

    01/11/2015 18.19.16

    Una trama insolita e avvincente un ottimo Grisham; mai noioso , incuriosisce leggendolo. Non sembra un legal thriller, più un thriller vero e proprio. Finale non scontato. Da non perdere !

  • User Icon

    Fabrizio

    28/03/2014 15.26.36

    Un po' al di sotto del livello degli altri romanzi, ma mai noioso.

  • User Icon

    Elly

    31/08/2013 19.28.52

    L'avevo nella libreria da non so più quanto tempo e dopo la lettura appassionante de Il Socio, da questo romanzo mi aspettavo qualcosa di più. Brutta la trama e brutto il finale. Lettura che non consiglio!

  • User Icon

    Nino

    03/07/2013 10.40.06

    E' il primo romanzo di Grisham che leggo e devo dire che per me si è trattata di una grandissima delusione. La prosa non è male ma la trama non è molto coinvolgente e il finale davvero brutto. Sembra quasi tronco, senza un senso. Proverò a leggere ancora Grisham, visto che ho acquistato "Il socio" e "Il rapporto Pelican", visto che vengono considerati fra i suoi romanzi meglio riusciti.

  • User Icon

    inthedark

    09/04/2013 15.20.17

    Non il migliore di Grisham, a tratti povero di azione ma comunque un buon romanzo. Non mi è piaciuto molto il finale che ho trovato un pò lasciato in sospeso. Pur sempre intrigante!!!

  • User Icon

    simona

    18/03/2013 11.30.17

    Ho rispolverato questo libro dopo molto tempo che l'avevo in libreria. Premetto che anni fa non mi perdevo un romanzo di Grisham, poi ne ho persi alcuni. Ho trovato questo romanzo discreto, e sicuramente troppo pesante nel narrare tutte le macchinazioni create dai Confratelli e dalla CIA. Speravo meglio.

  • User Icon

    Nanni

    02/11/2012 20.03.40

    Un libro avvincente, nel noto stile di John Grisham; non annoia mai e si legge d'un fiato. Però a mio avviso stride un pò la figura direi un pò abusata della Cia che ammazza, fa attentati insomma è un inceneritore dei diritti umani; così come i potenti del mondo che sono moralmente ripugnanti o inetti; e i milioni e milioni di dollari spesi e persi con estrema tranquillità. Naturalmente ciò deve servire ad accattivarsi le simpatie dei lettori catastrofisti e no global, e questo può andare bene; ma meno plausibile è quando sempre in omaggio a tali fasce si pone nel ridicolo l'organizzazione che viene messa in scacco da tre individui dentro un carcere e senza alcun appoggio. Insomma da un lato la Cia avrebbe forza per distruggere il mondo e dall'altro si fa fregare da tre idioti. Pertanto anche se la lettura mi è piaciuta e l'ho gradita, l'incoerenza della storia merita uno o due voti meno, rispetto al massimo.

  • User Icon

    mrk

    07/05/2012 09.14.59

    ...convinto dalle rec di ibs, ho letto il mio primo libro di grisham. 5/5, che altro dire?

  • User Icon

    Cuore Viola

    11/07/2011 16.06.09

    Bello! Un Grisham in grande spolvero! Metto questo romanzo un gradino sotto soltanto al "Partner" ed al "Re dei torti". Consigliatissimo!

  • User Icon

    emilio

    06/06/2011 11.27.02

    Avvicente. Ben scritto. I personaggi sono ben delineati. Anche se un poco inverosimile e' un libro la cui lettura si interrompe con difficolta'. Forse il migliore di Grisham.

  • User Icon

    Elisa

    04/04/2011 13.41.52

    Stupendo!! Forse a tratti è un po' surreale, però lo consiglio vivamente. E' una lettura molto piacevole da cui non ci si vorrebbe mai staccare.

  • User Icon

    tatiana

    10/09/2010 15.02.05

    Grisham, come pochi altri, non delude mai. Compri Grisham e vai sempre sul sicuro... sembra uno spot pubblicitario :-) Anche la trama è originale..

  • User Icon

    maurizio

    09/10/2009 17.54.34

    Avevo letto "IL Broker" e mi era piaciuto,pur nella sua semplicità;questo Confratelli mi è piaciuto ancor di più,geniale nell'avere l'idea che tre detenuti potessero immaginare di fare truffe pur privi della libertà;geniale altrettanto nel descrivere i retroscena della macchina politico-elettorale americana; Un elogio della astuzia che al giorno d'oggi rende,ed un bravo all'autore che lascia la suspance sulla sorte dei reclusi;certo non è uno di quegli odiosi legal-thriller che si svolgono nelle aule di tribunale claustofobici.Da leggere.

  • User Icon

    barbara

    26/08/2009 07.43.17

    bel libro con una storia pazzesca intrighi che si pensiamo accadono davvero merita di essere letto

  • User Icon

    Antonio

    03/05/2009 10.38.58

    Il terzo Grisham che leggo e devo dire che di deludente non ci trovo proprio niente! Non è la tipica storia che ci si aspetta leggendo uno stile detto "legal thriller", eppure di legale e di thriller questo romanzo ha molto. La storia si articolava decisamente bene e anche il finale non lascia affatto delusi, perché anche se non sensazionale rimane comunque inaspettato! Insomma, io consiglio di leggerlo, come è stato consigliato a me, gran bel romanzo.

  • User Icon

    Giuseppe

    24/10/2008 23.35.43

    E' stato il secondo libro di Grisam che ho letto, dopo lo splendido "Rapporto Pelikan", e non mi ha per niente deluso. Trama e personaggi per niente scontati.

  • User Icon

    alberto

    30/03/2008 16.20.16

    una storia interessante. non sarà un capolavoro ma si lascia leggere bene.

  • User Icon

    Federico

    20/04/2007 07.45.29

    Di tutti i libridi Grisham che ho letto è uno dei rari che non mi hanno colpito molto. Manca qualcosa.

  • User Icon

    Manolo

    27/11/2006 16.34.47

    Molto bello, si legge senza sforzo... volevo che non finisse mai... AVVINCENTE!!!

Vedi tutte le 28 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione