Recensioni La conoscenza e i suoi nemici. L'era dell'incompetenza e i rischi per la democrazia

  • User Icon
    07/08/2019 19:08:23

    Un'analisi attuale, lucida e in certi frangenti caustica della situazione odierna, dello scontro fra "élite" e "popolo", delle incomprensioni fra esperti e profani, della situazione universitaria e accademica, dei bias cognitivi e di molte altre questioni. Come un altro splendido saggio, "Non pensate all'elefante" di Lakoff, il testo è incentrato principalmente sul mondo statunitense, ma è totalmente approcciabile da qualunque cittadino occidentale decentemente informato. Considero quest'opera, assieme a quella di Lakoff e al recente "Figli di un io minore" di Ercolani (che cita tra molti altri il testo di Nichols) una perfetta triade per sviluppare senso critico e per approfondire l'attualità in modo non fazioso, per quanto possibile.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    07/03/2019 13:02:48

    Mi ha fatto piacere leggere questo libro perché ha descritto in maniera eccellente quello che avviene negli odierni dibattiti pubblici e privati: dai discorsi economici a quelli medici, passando per quelli relativi all'istruzione. L'autore mette in evidenza come oggi, causa l'avvento delle nuove tecnologie, ogni persona si senta il diritto di contestare, anche non avendo la competenza giusta, persone che invece hanno passato la propria vita a studiare o a lavorare in un determinato campo. L'autore si riferisce alla sua esperienza negli USA ma un lettore italiano attento ai dibattiti in corso può constatarne la validità anche nel nostro Paese. Consigliatissimo.

    Leggi di più Riduci