Contadini e santi. Problemi di cultura popolare nel Medioevo

Aron Gurevic

Editore: Einaudi
Anno edizione: 2000
  • EAN: 9788806154356
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 22,83

€ 26,86

Risparmi € 4,03 (15%)

Venduto e spedito da IBS

23 punti Premium

Attualmente non disponibile Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile

Due diverse mentalità vengono a contatto durante i secoli che vanno dal VI al XIII: quella colta dei chierici e quella dei ceti popolari, improntata dal folklore e incline al magico. è un arco di tempo che viene spesso interpretato sbrigativamente con la sopravvivenza degli antichi caratteri pagani e con una religiosità popolare intesa come volgarizzazione del cristianesimo. è questo il terreno su cui si muove Aron Gurevic con una rivisitazione vivacemente polemica di fonti e metodi, che tende a una nuova definizione della cultura popolare medievale e dei suoi problemi. Gurevic analizza leggende agiografiche, testi di teologia divulgativa, racconti di visite nell'aldilà e manuali per confessori in una nuova prospettiva, alla ricerca di quelle espressioni originali delle credenze e delle elaborazioni popolari, di cui i loro autori - uomini di Chiesa - dovevano necessariamente tenere conto e da cui erano significativamente influenzati. In un dialogo anche assai teso con gli storici che hanno alimentato questa discussione - come Jacques Le Goff sull'origine del paradiso e Michail Bachtin sulla valutazione del «grottesco» - Gurevic spiega il paradosso della cultura medievale con l'incontro di due diverse concezioni del mondo che si compenetrano a vicenda per dare luogo a una coscienza peculiare, a un sistema che pur evolvendosi ha continuato a riprodurre i suoi tratti fondamentali.

Prefazione. - I. Cultura popolare e letteratura medio latina da Cesario di Arles a Cesario di Heisterbach. II. Contadini e santi. III. La cultura popolare riflessa nei libri penitenziali. IV. La «Divina Commedia» prima di Dante. V. L'«Elucidarium»; teoria divulgativa e religiosità popolare nel Medioevo. VI. « Alto» e «basso»; il grottesco medievale. - Postfazione. - Supplemento.