Contro i ladri di speranza. Come la Chiesa resiste alle mafie

Massimo Naro

Editore: EDB
Collana: Lampi
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 10 ottobre 2016
Pagine: 72 p., Brossura
  • EAN: 9788810567364
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione

«Serve un nuovo umanesimo mediterraneo alternativo alla disumanità mafiosa».

Dopo un lungo silenzio, alimentato da un sentimento di antistatalismo e da un ambiguo cristianesimo municipale impastoiato nelle parentele, la Chiesa ha iniziato ad affrontare il problema delle mafie solo negli anni delle stragi e degli omicidi eccellenti, come quelli di don Pino Puglisi, don Peppe Diana e Rosario Livatino. Tuttavia, il modo in cui l’ha fatto è stato condizionato dalla retorica «sicilianistica» e dall’appiattimento sul linguaggio tecnico dei magistrati, dei funzionari di Polizia e dei giornalisti. Ciò che è mancato è stato un lessico specifico, ricco delle parole del vangelo e della tradizione cristiana. E per questo, alla fine, il discorso è suonato più descrittivo che profetico.

€ 5,85

€ 7,80

Risparmi € 1,95 (25%)

Venduto e spedito da IBS

6 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità: