Categorie

Angela Principe

Editore: Giuffrè
Anno edizione: 2008
Tipo: Libro tecnico professionale
Pagine: VIII-254 p.
  • EAN: 9788814140327

Attraverso una ricostruzione storica che parte dal sindacato governativo sulle società commerciali, lo studio si prefigge di cogliere le linee evolutive del controllo giudiziario di cui all'art. 2409 c.c., nel contesto del dibattito in corso sulla corporate governance, il cui approfondimento non può che passare attraverso la comparazione con altri ordinamenti.In questa ottica, proprio il confronto con il processo di "trapianto" in Europa delle regole di corporate governance e con alcuni modelli di riferimento, evidenzia l'esigenza di una riflessione sia sugli interessi e sulle modalità di tutela di cui deve farsi carico il diritto societario, sia sull'equilibrio fra norme imperative e mercato delle regole.In questo scenario l'analisi compiuta sul controllo giudiziario ex art 2409 c.c. comprova l'esigenza di un ripensamento, esigenza confermata anche dalla prima verifica dell'attuazione della legge di riforma del diritto societario ove è emerso che "devolvere all'autonomia privata il miglioramento delle regole di corporate governance non sempre si rivela una scelta vincente".